Mix di farmaci senza un perché: nuova folle moda. Allarmi non scatenano emulazione?

31 marzo 2016 ore 16:32, Adriano Scianca
Mix di farmaci senza un perché: nuova folle moda. Allarmi non scatenano emulazione?
L'ultima moda giovanile autodistruttiva arriva, ovviamente, dagli Usa. La chiamano “roulette russa dei farmaci”. Sostanzialmente i ragazzi rubano medicinali a caso dagli armadietti dei loro genitori e li portano alle feste, dei veri e propri “farma-party”. Qui li mescolano e ne ingeriscono grandi manciate, magari prima bagnati con l'alcol, senza sapere cosa stanno assumendo (e senza poterlo spiegare a chi li soccorrerà, in caso di successivo malessere, peraltro molto, molto probabile). La moda, neanche a dirlo, è pericolosissima e nei casi peggiori può portare anche alla morte. È l'allarme lanciato dalla Food and drug administration (Fda), l'agenzia Usa che regola i farmaci, che sul suo sito ha pubblicato un video in cui spiega come evitare questi incidenti. È così che nel corpo dei ragazzi americani finiscono antidepressivi mescolati ad antidolorifici, banali farmaci da banco contro il raffreddore e sostanze ben più potenti e, se prese in questo modo, pericolose. 

Accanto a questi abusi, possono verificarsi altri incidenti con i farmaci in casa con i bambini più piccoli, che ''sono attirati dalle confezioni colorate delle pillole, che scambiano per caramelle - rileva Connie Jung, farmacista Fda - o perché magari i farmaci vengono smaltiti in modo non corretto e li trovano così nella spazzatura''. Ogni anno oltre 60mila bambini finiscono al pronto soccorso per l'assunzione di medicinali, sottolinea l'Fda, fatta mentre un adulto non li guardava. La soluzione ''è chiudere i farmaci a chiave e metterli in posti - conclude Jung - dove non li possono raggiungere, al di fuori della loro portata''. L'unico dubbio che viene è: per evitare che mode folli come queste dilaghino fra i giovani non sarebbe meglio anche evitare di... lanciare l'allarme sulle nuove mode? Il rischio è che gli appelli determinino più un effetto emulazione che un effetto deterrente.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]