Faccia da zucca ma anche energia: Halloween dà frutto col biocarburante

31 ottobre 2015, Orietta Giorgio
Faccia da zucca ma anche energia: Halloween dà frutto col biocarburante
L’arte del riciclo questa volta vede coinvolte migliaia di tonnellate di zucche
. Il simbolo di Halloween, la Jack-o'-lantern, cioè la zucca scavata e intagliata con espressioni mostruose, potrebbe essere davvero pericolosa… a seconda della “destinazione” che avranno dopo il loro utilizzo.  

Il dipartimento Usa dell'Energia evidenzia che nelle discariche, queste zucche in disuso, si decompongono trasformandosi in metano, un gas serra nocivo che contribuisce al cambiamento climatico avendo un effetto di riscaldamento venti volte superiore a quello della CO2.   

Quest'anno che fine faranno tutte le zucche usate negli Stati Uniti per le decorazioni della notte di Halloween? Verranno trasformate in energia
Il dipartimento ha dichiarato: "Non ci vorrà molto perché le 590mila tonnellate di zucche prodotte annualmente diventino importanti per la sicurezza energetica come lo sono per Halloween". Inoltre sono state selezionate tre compagnie da finanziare per progetti di bioraffinerie che creeranno biocarburanti a uso militare. Due di queste, di Fulcrum Bioenergy ed Emerald Biofuels produrranno 350 milioni di litri di biocarburanti all'anno. 

Il risultato? Un dolcetto: impiegare i rifiuti (destinati ad inquinare l’ambiente) per produrre energia, oltre a limitare le emissioni di metano,  contribuirà a ridurre la dipendenza dal carbone.
 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]