Halloween 2016, come mascherarsi: vestiti, trucchi e altri consigli

31 ottobre 2016 ore 10:58, Andrea De Angelis
Non sarà forse la vostra festa preferita, ma non volete mancare all'invito ricevuto. Così, a poche ore dall'evento, siete disperati: come mascherarsi quest'anno per Halloween? Non è Carnevale, quando si può improvvisare anche all'ultimo istante. Qui ci sono delle "regole" da rispettare. Niente paura, ecco cinque consigli facili facili per voi. 

1) Da zucca
Si tratta del simbolo stesso della festa. Impossibile non associarla al 31 ottobre, dunque chi vi vieta di mascherarvi da questo comune ortaggio? Per farlo serve un po' di fantasia. La prima cosa da fare è essere il più "arancione" possibile. L'ideale è avere una tovaglia o un lenzuolo di quel colore per potersi coprire interamente, esclusi ovviamente piedi e testa. Per quest'ultima potreste modellare voi una maschera, come si faceva un tempo: stampare la sagoma, fare due forellini e mettere un elastico. Un suggerimento per "l'ingresso": fatelo con una candela accesa, così da sembrare davvero la zucca di Halloween!

2) Da gatto nero
Vale il consiglio di prima: lenzuolo o tovaglia nera (difficile, ma non impossibile averne a casa) con cui coprire il vostro corpo. Poi sagoma sul viso, oppure ricorso al trucco: dai baffi agli occhi c'è di che sbizzarrirsi. Il gatto nero, animale stupendo ed elegante, è considerato come un simbolo di sfortuna nel caso in cui dovesse passarvi davanti. Attraversare dunque la strada. Potreste anche giocare su questo, "passando" davanti alle auto parcheggiate vicino casa dagli invitati...

Halloween 2016, come mascherarsi: vestiti, trucchi e altri consigli

3) Da strega
Mai vestito fu più scontato, ma anche apprezzato. Vestirsi da strega darà spazio alla vostra fantasia. Immancabile la scopa, ovviamente. Ma anche il cappello largo e poi guai a non truccarvi in modo "pesante". La strega può essere particolarmente brutta, colorata o viceversa nera. Può però anche mostrarsi sexy, allora in quel caso ad apprezzare il vestito saranno soprattutto i maschietti...

4) Da medico pazzo
Sì, un altro vestito possibile con il poco che avete a casa è quello da medico. Un camice bianco si può trovare, nella peggiore delle ipotesi si può adattare un grembiule della mamma. Poi siringhe, medicine e quant'altro abbiate a disposizione. Per chi ha i capelli, il consiglio è di pettinarli in maniera buffa, da medico pazzo appunto. Non sottovalutate tra gli accessori la borsa di pelle, fa molto professionista. 

5) Da fantasma
Qui torniamo alla logica delle prime due maschere, ma questa volta al posto dell'arancione o del nero servirà il bianco. Quello più candido possibile. Non c'è fantasma che si rispetti che non sia in grado di spaventare. Escogitate dunque scherzi per gli invitati, cercando di rendere la vostra presenza tutt'altro che anonima! 

Ma un consiglio particolare arriva quest'anno anche da Katie Piper, modella attaccata con l'acido dall'ex fidanzato nel 2008, che ha voluto invitare tutti a scegliere la propria maschera con attenzione, visto che ci sono persone, come lei, che hanno quei segni sul corpo non solo una volta all'anno, ma per sempre.
"Mi piace Halloween così come piace a chi mi circonda - ha scritto la modella su Instagram - ma, per favore, non mascheratevi da qualcuno che ha appena subito un incidente. Anche se non vi importa di come le altre persone possano sentirsi, ricordatevi che nessuno di noi è immune e che un giorno potreste essere voi ad avere quelle ferite senza bisogno di ricorrere ad un trucco di Halloween. Zucche, streghe, gatti, pipistrelli, qualsiasi cosa ma non scegliete di rappresentare qualcuno che è stato ferito seriamente, grazie".

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]