Lo scrittore gay Giorgio Ponte e il suo blog "Liberi di amare"

31 ottobre 2016 ore 16:03, Andrea De Angelis
Giorgio Ponte è un romanziere milanese. Gay, attento al dibattito sulle unioni civili e in prima linea contro il Ddl Cirinnà. "Dire che due uomini non possono crescere un bambino non è omofobo", ha ripetuto più volte in passato per sostenere le sue tesi. 

"L'unico riconoscimento che mi interessa è quello di essere umano, di uomo. A me interessa da parte del mondo gay che si capisca che noi non siamo definiti unicamente dal nostro desiderio, ma che c'è una natura profonda, una verità sul nostro corpo che non può essere cancellata o ignorata", ha risposto in una nostra intervista qualche mese fa. 

Lo scrittore gay Giorgio Ponte e il suo blog 'Liberi di amare'

Adesso lo scrittore apre un suo blog, giorgioponte-liberidiamare.blogspot.it, con il quale vuole dare un messaggio di amore e, come si legge bene nei primi articoli pubblicati, di speranza. 
Scrive Ponte in un post: "Liberi di Amare è un titolo che vuole essere un augurio e un programma, per chi legge, come per chi vi sta scrivendo. Ciò che voglio raccontare attraverso questa pagina, così come attraverso i libri, gli articoli, e ogni singolo giorno della mia esistenza: il sogno di Dio per ciascuno di noi di poter vivere il dono di un amore che libera e che aiuta altri ad essere liberi. Un amore che sia autentico: quello che “dà la vita per i propri amici”. Senza scoraggiarsi per il fatto di non esserne mai pienamente all’altezza. Perché un dono, quando è vero, è gratis. Non bisogna esserne all’altezza. Solo occuparsi di viverlo appieno".

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]