Meteo, addio anticiclone. Da mercoledì pioggia. Previsioni 1-5 novembre

31 ottobre 2016 ore 15:04, Lucia Bigozzi
L'anticiclone se ne va. E si porta via il bel tempo che ha regalato un accenno di primavera nell'autunno di ottobre. Le previsioni meteo segnalano un cambio già dalla giornata di mercoledì. Intanto per domani, gli esperti prevedono tempo ancora stabile anche se sarà progressiva la formazione di foschie dense e banchi di nebbia con conseguenze formazione di nubi basse in gran parte delle regioni italiane. Dal tardo pomeriggio di domani potrebbero già verificarsi i primi eventi di pioggia. Così a partire dal Centro Italia e Sardegna, mentre al  Sud la giornata di domani riserverà nubi sparse su buona parte della Sicilia, più intense nel versante orientale dell'isola. Il cielo si manterrà tendenzialmente poco nuvoloso anche se un'intensificazione degli addensamenti nuvolosi si avrà in particolare in Campania.

Mercoledì 2 novembre, pioggie al Nord: la nebbia a banchi e le nuvole in graduale intensificazione potrebbero generare le prime piogge su numerose regioni del Centro Italia. In particolare, i metereologi prevedono la possibilità di precipitazioni in Liguria e nelle zone del Friuli Venezia Giulia ma anche lungo le coste dell'Emilia Romagna. Nuvole estese nella parte nord della Sardegna e in Toscana, Lazio e Umbria: anche qui potrebbero verificarsi deboli piogge, più intense invece nel versante dell'alta Toscana e gradualmente lungo le coste delle Marche. Nella serata di mercoledì potrebbe piovere anche nelle zone dell'Umbria e nel Lazio, specie nella parte meridionale della regione.  Stessa tendenza al Sud e in particolare in Sicilia e Campania.

Meteo, addio anticiclone. Da mercoledì pioggia. Previsioni 1-5 novembre
Giovedì 3 novembre: maltempo
. Inizierà a manifestarsi dalle regioni del Centro Italia – dall'Emilia Romagna alla Campania – con rovesci sparsi e in movimento verso il Molise, la Puglia settentrionale. Tempo variabile al Nord, tra schiarite e annuvolamenti
Venerdì 4 novembre: tempo instabile. Sarà così al Sud con annuvolamenti e possibilità di precipitazioni sparse. Bel tempo invece sulle regioni del Centro-Nord (Liguria, Piemonte ma anche Sardegna) anche se un nuovo aumento della novolosità è previsto a fine giornata sulle zone nord-occidentali e sulla Toscana. Giornata sostanzialmente simile anche per venerdì 4 novembre, con precipitazioni sparse ma a carattere intenso sopratutto nelle regioni centro-settentrionali.
 
Sabato 5 e domenica 6 novembre: maltempo. Gli esperti segnalano un graduale peggioramento su tutte le regioni settentrionali e sulla Toscana con precipitazioni anche intense, concentrate in particolare su Liguria e Toscana. Il maltempo si posterà poi al Sud. Le temperature si abbasseranno al Nord mentre saranno in lieve aumento sulle regioni tirreniche. 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]