Caro Renzi, il Pd te lo ripete: "Matteo vai al voto!"

04 agosto 2014 ore 10:30, Andrea De Angelis
"Di fronte all'accidia di forze politiche che sanno dire solo no, tanto varrebbe fare la nuova legge elettorale e andare al voto. Il pantano del Senato fa male a tutti, e mina la nostra credibilità anche a livello internazionale". Così il sindaco di Firenze Dario Nardella nell'intervista domenicale al Corriere della Sera.  
Caro Renzi, il Pd te lo ripete: 'Matteo vai al voto!'
  Cresce dunque il fronte del voto anticipato nel Partito Democratico. A soffiare sul fuoco era stato già negli scorsi mesi Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera e figura di peso all'interno del Pd. Appena dieci giorni fa così si era espresso Giachetti: "Meglio votare con il Consultellum che insistere con questo ostruzionismo che colpisce e uccide la speranza di milioni di italiani che hanno votato per te prima alle primarie e poi il Pd a tua leadership alle Europee". Per ora il Presidente del Consiglio, nonché Segretario del partito, preferisce fare orecchie da mercante...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]