Per la Balivo in Rai una "montagna" di polemiche

04 agosto 2015, Americo Mascarucci
Per la Balivo in Rai una 'montagna' di polemiche
Non c’è’ buon senso che tenga quando si parla di Reality Show. Il Club Alpino Italiano (Cai) di Piemonte e Valle d’Aosta è sceso in campo contro il nuovo programma in onda da novembre su Rai2 condotto da Caterina Balivo che si sta organizzando in questo periodo sulle montagne di Courmayeur. 

Una specie di “Isola dei Famosi” ad alta quota,  con i vip chiamati a cimentarsi in prove di alpinismo. Il Cai ha accusato il programma di scarsa sensibilità e mancato rispetto dell’ambiente, dal momento che il Monte Bianco, anziché essere valorizzato per le sue bellezze naturali, sarà usato come palcoscenico per fare audience. Sotto accusa è finita la stessa Balivo, la quale nel presentare il futuro reality e rispondendo ai giornalisti che le chiedevano come si sentisse nel dover affrontare questa nuova avventura, ha dichiarato: “Sono pronta con le scarpe da trekking”. Apriti cielo! “In quota si usano scarponi d’alta montagna e non scarpe da trekking" hanno replicato dal Cai. 

Si dirà che tutto sommato è una polemica banale, ma fino ad un certo punto, perché quando ci si va a cimentare in certe imprese un minimo di conoscenza tecnica sul campo bisognerebbe averla; e un conto è andare a camminare nei boschi, altra cosa è avventurarsi sui sentieri di montagna a quote elevate. Insomma non è proprio una passeggiata e chi la montagna la vive davvero, ne conosce pregi e difetti, va compreso anche nell’indignazione. La polemica è rovente soprattutto perché gli appassionati della montagna non possono accettare che le amate Alpi possono diventare il teatro per gli esibizionismi di vip, ormai stufi di andarsi a rifugiare nelle isole caraibiche o in Honduras, e in cerca di nuove emozioni ben retribuite. 

Naturalmente la Rai investita dalle polemiche non poteva restare in silenzio e per bocca del direttore del secondo canale Angelo Teodoli ha replicato: “Non sarà la “montagna dei famosi”, semmai è un programma televisivo che proponiamo proprio per far conoscere la montagna con un linguaggio diverso. I protagonisti dovranno misurarsi con la realtà vera a quell’altitudine e saranno accompagnati da vere guide alpine valdostane: con loro ci sarà anche Simone Moro, alpinista che ha raggiunto più volte la cima dell’Everest. Faranno vita di comunità nei campi base e poi si cimenteranno in prove di montagna. 

Persone famose sì, ma dovranno fare i conti con situazioni in cui impareranno cosa significa stare lassù. Il nostro intento è concentrato sulla promozione della bellezza del Monte Bianco, nel rispetto delle regole. Semmai si dovrebbe applaudire un’iniziativa del genere che mira a esaltare una delle ricchezze italiane, le Alpi». Applausi dagli alpinisti non arriveranno di certo, almeno per ora, poi chissà, può darsi che la messa in onda del reality possa dar pure ragione a Teodoli. Vedremo.  Fra i vip che dovrebbero avventurarsi sul Monte Bianco e dare prova di saper scalare i ghiacciai ci dovrebbero essere Gianluca Zambrotta, Jane Alexander, Enzo Salvi, Arisa e dulcis in fundo anche Filippo Facci. Dal giornalismo d’assalto, all’assalto della montagna?

Seguici su Facebook e Twitter

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]