Guerra per le piazze di spaccio: duplice omicidio in centro a Napoli

04 agosto 2016 ore 11:06, Adriano Scianca

Si torna a sparare tra i vicoli di Napoli. In Vico delle Nocelle, al rione Sanità, due uomini sono stati uccisi e un terzo uomo è stato ferito e subito trasportato all'ospedale Vecchio Pellegrini. I due rimasti a terra sono Ciro Marfè e Salvatore Esposito. Il terzo, ferito, ma non in pericolo di vita è Pasquale Amodio. Mente il primo uomo è morto in strada, sul colpo durante l'agguato, la seconda vittima è invece deceduta, poco dopo il ricovero presso l'ospedale Cardarelli. 

Guerra per le piazze di spaccio: duplice omicidio in centro a Napoli
Si ritiene che il duplice delitto sia da ricondurre alla guerra in corso tra varie cosche per la conquista delle piazze di spaccio. Non è ancora chiaro se il ferito e la seconda vittima fossero solo passanti colpiti per errore o se in qualche modo fossero legati alla vittima. Indagano i carabinieri del Nucleo investigativo. Secondo le prime ipotesi, le vittime sarebbero stati raggiunte dai sicari mentre erano a bordo dei propri scooter, trovati sul posto. Marfè ed Esposito sono stati colpiti ripetutamente. 

Proprio ieri la Dia, nel suo rapporto semestrale, aveva segnalato la recrudescenza degli scontri tra bande rivali. “Tra le vittime – si legge nella nota- figurano anche giovani estranei alle logiche criminali, coinvolti nelle faide per meri legami di parentela o per essersi trovati casualmente sui luoghi degli agguati”.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]