5 Agosto del 352: la dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore

04 agosto 2016 ore 10:06, intelligo
A Roma vi sono circa cento chiese dedicate alla Vergine, la più grande di tutte, come dice lo stesso nome, è S. Maria Maggiore, la quarta delle basiliche patriarcali di Roma. E' detta inizialmente Liberiana, per il fatto che papa Liberio (352-366) trasforma in basilica cristiana un antico tempio pagano, sulla sommità dell'Esquilino.

Narra una leggenda che la Madonna, apparsa nella notte del 5 agosto del 352 a papa Liberio e ad un patrizio romano, li avrebbe invitati a costruire una chiesa là dove al mattino avrebbero trovato la neve. La basilica viene anche denominata S. Maria "ad presepe", già prima del secolo VI, poiché vi si conservano le tavole di una antica mangiatoia, che la devozione popolare identifica con quella che aveva accolto il Bambino Gesù nella grotta di Betlemme.

5 Agosto del 352: la dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]