I club più ricchi d'Europa sono anche quelli vincenti. La prova è matematica

04 aprile 2014 ore 22:46, Micaela Del Monte
I club più ricchi d'Europa sono anche quelli vincenti. La prova è matematica
Guardando la classifica Deloitte dei 20 club più ricchi di Europa ci si accorge che: tutte e 8 le squadre nei quarti di Champions League figurano nella classifica delle prime 20 con maggiori introiti.
Le prime 5 squadre nel ranking dei club più ricchi (Real Madrid, Barcellona, Bayern, Manchester United e Paris Saint Germain) sono tutte presenti nei quarti di Champions. Le restanti 3 squadre sono la settima, l'undicesima e la ventesima (Chelsea, Borussia e Atletico Madrid) e a giudicare dai risultati di andata dei quarti, nelle 2 semifinali andranno 4 delle prime 5 squadre per introiti. A "preoccupare" quindi sono le italiane. Sì, perché in realtà nella classifica figurano anche Milan, Inter, Juventus, Roma e Napoli, ma di loro soltanto una è ancora nel giro dell'Europa. Questo sottolinea nuovamente lo stato di crisi del calcio italiano. Non è un caso però che siano proprio i bianconeri gli unici ancora in lizza per l'Europa League, proprio perché la Juve è stata una delle squadre italiane costruita nel corso degli anni ad hoc per vincere scudetti e per essere competitiva nel calcio delle "grandi". Come detto questo è perfettamente lo specchio della supremazia calcistica degli ultimi anni, non è un caso che le prime squadre della lista abbiano vinto ripetutamente negli ultimi anni Champions League e rispettivi campionati. Insomma, la palla sarà pure rotonda ma la capacità di spesa delle squadre di calcio ormai fa la differenza in maniera pressoché scientifica.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]