Se YouTube produce i film: partita la sfida a Netflix

04 dicembre 2015 ore 7:10, Adriano Scianca
Se YouTube produce i film: partita la sfida a Netflix
Il gigante da battere è Netflix, il re delle tv in streaming, da poco sbarcato anche in Italia. Ed ecco che il pioniere dei video sulla rete si organizza per la contesa. YouTube ha annunciato che produrrà film e serie tv, ampliando così l'offerta del servizio in abbonamento "Red", lanciato a ottobre, che con 9,99 dollari al mese fornisce video senza pubblicità e musica in streaming. Secondo il Wall Street Journal YouTube starebbe cercando di ottenere i diritti per nuove produzioni da mandare in onda sia in esclusiva, sia contemporaneamente ai canali tradizionali come cinema e tv. I rivali come Netflix, Hulu e Amazon e hanno tutti già imboccato questa direzione. Alphabet (la nuova holding di Google) sarebbe intenzionata ad acquistare i diritti per trasmettere contenuti prodotti da altri. Proprio per fare le cose in grande, Mountain View ha assunto Kelly Merryman (ex content executive di Netflix), e Susanne Daniels (ex programing chief di MTV) che, ora, si occuperanno di curare la programmazione e la crescita proprio di YouTube Red. Sembra che già a partire dal prossimo anno YouTube Red potrebbe offrire almeno 10 pellicole e serie tv esclusive concesse su licenze dal meglio di Hollywood. Se le indiscrezioni del Wall Street Journal dovessero rivelarsi vere Youtube, con i suoi milioni di utenti, potrebbe sferzare un duro colpo agli antagonisti nell'ambito dei video in streaming.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]