Unioni civili, Vattimo: "Relazioni omosessuali, regolarizzarle per questioni di vita o non sono sicuro"

04 febbraio 2016 ore 11:00, Marta Moriconi
Per Giuseppe Vacca e l'Istituto Gramsci "si deve risolvere il nodo della stepchild adoption: trovo fondate le osservazioni di chi dice che può essere un modo surrettizio per introdurre la maternità surrogata, l’utero in affitto". IntelligoNews ha chiesto a Gianni Vattimo se è d'accordo con il filosofo marxista e ci ha risposto: "Tutto sommato sulla maternità surrogata va fatto un ragionamento". Eccolo.

Quale ragionamento va fatto sulla maternità surrogata? 

"Quello che guasta tutto è la possibilità che queste procedure siano oggetto di commercio. Ma se qualcuno, una signora amica della signora sterile, si offre di donare l'organo come accade per un rene che può essere dato per un gesto di umanità, è un'altra cosa. In questo momento l'utero in affitto lo trovo uno spauracchio che viene usato un po' strumentalmente dagli oppositori. L'adozione è fatta per i bambini che esistono, che rimangono senza i genitori, e per amore dei bambini devono essere previste queste possibilità".

Però il senatore Sergio Lo Giudice ammette in un'intervista a Le Iene che a livello burocratico la maternità surrogata gli è costata tra gli 
 80 e i 100 mila euro.
 Il rischio è che riguardi i ricchi...

"I ricchi la vogliono utilizzare, ma non si può non fare una legge utile per bambini e cittadini solo perché i ricchi poi ne possono approfittare. E' indubbio però, che quello che guasta tutto è il capitalismo, il quattrino. Come la prostituzione, c'è chi la fa perché gli piace e chi per guadagnare. Chi lo fa per guadagnare è un po' vergognoso". 

Unioni civili, Vattimo: 'Relazioni omosessuali, regolarizzarle per questioni di vita o non sono sicuro'
 A questo punto, pare evidente che il punto difficile da digerire per tutti sia la compravendita di bambini. 

"Io penso alle balie, che è una professione antichissima, conosco un'amica che è rimasta molto affezionata a questa figura più che alla madre. Trovo che chi non vuole questa legge stia strumentalizzando troppo. E' molto più rispettoso dei diritti dei bambini fare le adozioni".

Se la legge fosse esistita 50 anni fa, lei si sarebbe sposato e avrebbe preso un bambino?

"Mah, francamente a 80 anni non so cosa dire. Ci sono di mezzo delle questioni, pensi a Pasolini e a cosa avrebbe detto delle unioni civili. A me sembrano importanti le unioni civili per regolarizzare una serie di questioni di vita, come le visite ai compagni in ospedale. Sul resto, francamente, non sono sicuro che normalizzare queste relazioni omosessuali sia comunque una cosa positiva. Però dipende, c'è un sacco di gente che non si sposa, dobbiamo per questo abolire il matrimonio?". 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]