Narcotizza, stupra e ricatta la ex: arrestato medico romano

04 maggio 2015, Micaela Del Monte
Narcotizza, stupra e ricatta la ex: arrestato medico romano
Un 64enne è stato arrestato a Roma per violenza sessuale e tentata estorsione.

Stando a quanto riportano gli inquirenti l'uomo, un medico romano, lo scorso 24 marzo avrebbe invitato nella sua casa l'ex convivente - una donna di 63 anni - per trascorrere una serata insieme. 

Dopo cena però la donna sarebbe caduta in un sonno profondo e al suo risveglio, insieme ad una strana sensazione di stordimento, avrebbe avuto ricordi molto confusi della sera precedente. Qualche giorno dopo la donna avrebbe ricevuto la telefonata da parte del suo ex e la richiesta di 4mila euro per non divulgare un filmato che la ritraeva mentre compiva atti sessuali con lui. Comprendendo l'esatta dinamica dei fatti, certa di essere stata narcotizzata, la donna si è rivolta poi ai Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio ai quali ha raccontato la sua vicenda. 

A seguito di indagine, i militari hanno raccolto tutti gli elementi di prova che hanno consentito l'emissione dell'ordinanza di custodia cautelare. L'ordinanza di arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Roma, è stata notificata all'uomo ieri pomeriggio dai carabinieri. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]