Non viene assunta, ma il bacio saffico di Samantha “un’opera d’arte alla da Vinci”

04 maggio 2016 ore 10:15, intelligo
di Luciana Palmacci

Il tema della discriminazione omosessuale ogni tanto riaffiora e mai come in questo periodo se ne parla e discute. Tante le battaglie combattute per ottenere gli stessi diritti civili degli etero come quello di sposarsi o avere figli; argomenti delicati cui da tempo si discute nella società civile e in Parlamento.

Non viene assunta, ma il bacio saffico di Samantha “un’opera d’arte alla da Vinci”
L’ultima discriminazione avrebbe colpito una giovane di Long Island (New York), Samantha Chirichella che avrebbe perso l’opportunità di lavorare come investigatrice privata in un studio legale per una foto postata tra anni prima su Instagram che ritrarrebbe in atteggiamenti lesbo con un’altra donna. Il datore di lavoro avrebbe deciso di controllare la sua vita e la sua professionalità, ma il selfie galeotto sarebbe stato troppo da tollerare; il capo trovandolo imbarazzante avrebbe rinunciato ad assumerla.

Nella sezione commenti relativa a quella foto, un utente sembra avesse chiesto alla donna se fosse lesbica, e questa avrebbe risposto sì. Ma la professionista a quanto pare si sarebbe ribellata a questa decisione discriminatoria, citando l’azienda in tribunale. La stessa si sarebbe difesa dinanzi alla Manhattan Supreme Court spiegando che la fotografia a tinte saffiche è arte, non pornografia, e sarebbe parte della galleria fotografica della sua amica, artista e fotografa di professione. Anche il suo legale Arthur Schwartz, rispondendo in aula alle accuse di oscenità, avrebbe affermato che: “Questo lavoro non è più sessualmente esplicito rispetto a quelli di da Vinci, Titian o Michelangelo, ed è certamente meno esplicito di molte foto pubblicate su Sport Illustrated”.

Il caso però, che ha suscitato molto scalpore negli Stati Uniti, potrebbe risolversi. Un portavoce della Consolidated Edison avrebbe affermato, pur non ammettendo apertamente che la donna sia stata silurata per via del suo orientamento sessuale, che i vertici dell’azienda starebbero riesaminando il caso. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]