Violenza sessuale e corruzione su bambine: finto prof di ginnastica agiva a Roma in parrocchia

04 maggio 2016 ore 16:55, Americo Mascarucci
Ancora un altro brutto caso di abusi su minori, stavolta avvenuto nella Capitale ad opera di un uomo presunto pedofilo seriale essendo per giunta recidivo.
Gli agenti della Squadra Mobile del Commissariato Casilino hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un romano di 45 anni accusato di violenza sessuale su due bambine di 5 e 9 anni e di tentata violenza su una quindicenne.
L'uomo aveva già scontato una pena a sette anni di reclusione per una condanna definitiva inflitta nel 2008 per i medesimi reati commessi contro altri minori. 
Eppure nonostante ciò era tornato a colpire.

Violenza sessuale e corruzione su bambine: finto prof di ginnastica agiva a Roma in parrocchia
Le modalità di approccio, secondo quanto appurato dagli inquirenti sarebbero sempre le stesse: l'uomo fingeva a seconda delle circostanze, di essere un fisioterapista o un insegnante di ginnastica artistica, per ottenere la fiducia delle minori e poi abusarne. Nel caso della bambina di 9 anni, l'avrebbe avvicinata mentre si trovava in compagnia di suo padre e della sorellina di 5 anni con la scusa di essere un insegnante di ginnastica artistica che stava selezionando bambine per uno spettacolo in occasione di una festa parrocchiale. Con l'inganno avrebbe invitato il padre delle minori in una parrocchia e condotto le due bambine nel teatro annesso alla struttura. Rimasto solo con la più grande avrebbe abusato di lei. Sono in corso ulteriori indagini e approfondimenti.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]