Poli Bortone: "FdI ha distrutto progetto di destra. Storace l'uomo giusto per il Campidoglio"

04 marzo 2014 ore 14:41, Andrea De Angelis
polibortones-300x190«Che Marino potesse fare il sindaco di Roma sembrava un periodo ipotetico del terzo tipo, dell'impossibilità, e invece è accaduto perfino questo...». Così Adriana Poli Bortone, portavoce del Movimento per Alleanza Nazionale, commenta su IntelligoNews il clima in Campidoglio, apprezzando l'idea di Storace come successore di Marino. Sul nuovo simbolo di Fratelli d'Italia è lapidaria: «Hanno voluto distruggere un progetto di destra». E la partenza di Renzi... Un primo bilancio sul Governo Renzi: è partito con il piede giusto? «Non mi pare che sia stata la partenza migliore, perché credo che sia determinata da incertezze e da difficoltà anche all'interno della maggioranza. C'è da capire, e credo che lo capiremo nelle prossime ore, se prevarrà l'accordo forte con Berlusconi, o quello di maggioranza con il Nuovo Centrodestra che purtroppo, devo dire, non ha fatto una bella figura in questi giorni». Antonio-GentileIl caso Gentile è forse emblematico, ma non sarebbero stato corretto chiedere anche un passo indietro a Barracciu? «Al posto di Renzi avrei optato per uguali comportamenti nei riguardi di coloro che avessero situazioni difficili, o comunque da chiarire. Gentile, rispetto ad altri, ha tolto subito il disturbo: almeno questo è un fatto positivo per lui». storaceMarino ha polemizzato con Renzi, e c'è stato chi, come Storace, si è proposto come il candidato per il Campidoglio. Uno scenario possibile? «Tutto è possibile in politica, e questa mi sembra una cosa possibile. D'altra parte che Marino potesse fare il sindaco di Roma sembrava un periodo ipotetico del terzo tipo, dell'impossibilità, e invece è accaduto perfino questo... Marino può fare, e bene, varie cose, ma non il primo cittadino di Roma, e temo che la situazione esploderà tra non molto. Quindi bene fa Storace a proporsi già come successore, anche perché se c'è una persona che vuole davvero bene a Roma, che ha entusiasmo e passione è proprio Francesco Storace». Un commento sul nuovo simbolo di Fratelli d'Italia? «Preferisco non commentare, ma tenere con me l'amarezza di chi ha voluto distruggere un progetto di destra».  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]