Sindaco di Londra choc: "Prendiamoci i bambini potenziali kamikaze!"

04 marzo 2014 ore 18:40, Andrea De Angelis
Sindaco di Londra choc: 'Prendiamoci i bambini potenziali kamikaze!'
I figli degli integralisti islamici vanno tolti ai genitori e trattati come vittime di abusi sessuali. Questa la proposta choc del sindaco di Londra, il conservatore Boris Johnson. Il motivo? Per evitare che vengano indottrinati e diventino killer o kamikaze, occorre affidarli a strutture protette. Nell'etichettare come "virus" l'estremismo islamico radicale, ha spiegato che il suo contagio è fin troppo sottovalutato: "Un bambino può essere preso in custodia se è esposto alla pornografia o se è vittima di abusi, ma non se è educato a questa squallida e nichilista visione del mondo che può portarlo a diventare un omicida". Di fatto la proposta consiste nel considerare la "radicalizzazione" una forma di abuso, che permetterebbe allo Stato di togliere ai genitori i propri figli. La domanda sorge spontanea: quali tipi di radicalizzazione sono da condannare? Quali no? Chi decide cosa è giusto o sbagliato, quale religione o pseudo tale può essere ammessa anche in forma radicale e quale no? Intanto a Londra la popolazione si mostra divisa: c'è chi apprezzerebbe un simile intervento, e chi invece ritiene che violi  i diritti del minore, palesando un abuso sì, ma di potere da parte dello Stato...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]