Bologna, il leghista Fedriga su Berlusconi: "Ci sarà. Gli anti-Renzi per forza in piazza"

04 novembre 2015, Andrea De Angelis
Bologna, il leghista Fedriga su Berlusconi: 'Ci sarà. Gli anti-Renzi per forza in piazza'
Si, no, forse. A Bologna, anzi no, ma magari ci ripensa. La presenza di Berlusconi alla manifestazione di domenica 8 novembre nel capoluogo emiliano si tinge di giallo. Voci, smentite, annunci vari. Di fatto il cavaliere è riuscito a monopolizzare l'attesa della vigilia, così sia la sua presenza che un'assenza avrebbero un significato politico importante. 
IntelligoNews ne ha parlato con Massimiliano Fedriga, capogruppo della Lega Nord alla Camera...

Sembra di assistere ad un film già visto con Berlusconi pronto a lasciare la leadership del centrodestra, salvo poi ripensarci. Salvini come Fini? 

«No, credo che alla fine Berlusconi parteciperà, me lo auguro davvero. Questa non è una battaglia personalistica, nessuno vuole intenderla in questo modo. Chi è contro questo Governo non può mancare domenica a Bologna. Sono convinto che alla fine ci sarà anche Berlusconi».

In caso di assenza, Berlusconi lancerebbe comunque un segnale chiaro: chi comanda sono io. 

«Commenterò la sua assenza se non dovesse venire. Penso che verrà, dunque non faccio commenti oggi».

Oggi il forzista Furlan, leader de L'esercito di Silvio, ha detto che l'unico in grado di battere Matteo Renzi si chiama Silvio Berlusconi. Immagino che lei non la veda esattamente così.

«Ognuno ha le sue legittime idee, le rispettiamo tutte e ne prendiamo atto. Quello che ci interessa non sono le affermazioni dei singoli, ma il consenso e la volontà della gente, dei cittadini comuni che devono tornare a scegliere. Questo Governo invece, non eletto da nessuno, continua ad operare indisturbato». 

Bologna, il leghista Fedriga su Berlusconi: 'Ci sarà. Gli anti-Renzi per forza in piazza'
Dati alla mano, oggi la Lega Nord vale più di Forza Italia. 

«I sondaggi dicono questo, poi vedremo alle elezioni. Noi non stiamo lì a controllare i punti percentuali in più o in meno, ma vogliamo creare un'alternativa credibile al Paese e la manifestazione di Bologna vuole essere proprio questo». 

Le confido che è difficile trovare delle foto di Salvini con Berlusconi. Possiamo dire che a Bologna risolveremo questo problema giornalistico? Abbiamo anche le foto dei due papi insieme...

«Sì, è vero (ride, ndr). A me piace vedere la foto di Salvini in mezzo alla gente, è la mia preferita. Poi ce ne sono tante, ogni volta che Matteo si muove lo seguono migliaia di persone e sarà così anche a Bologna».



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]