Football Manager 2017, è sul mercato: novità, prezzi e curiosità

04 novembre 2016 ore 11:20, Micaela Del Monte
E' uno dei giochi più amati dai calciofili di tutto il mondo e soprattutto da chi nella vita avrebbe voluto fare il tecnico o manager dello sport più seguito. Con il nuovo anno arriva infatti anche la nuova edizione di Football Manager che nella versione 2017 porterà tantissime novità. Disponibile sul mercato a partire da oggi il videogioco, dopo giorni e giorni di beta, è arrivato nella sua versione definitiva. Il prezzo di Football Manager 2017 per PC e Mac è pari a 54,99 euro. La data di uscita della versione Mobile per iOS e Android è fissata al 17 novembre, due settimane più tardi rispetto a quella del gioco tradizionale, che debutterà appunto oggi.

Football Manager 2017, è sul mercato: novità, prezzi e curiosità
COS'E' FOOTBALL MANAGER: permette di scegliere che squadra allenare tra migliaia di squadre di campionati di diverso tipo: si può scegliere il Barcellona ma si può anche prendere – ed è quello che fanno molti tra i giocatori più esperti – una piccolissima, sconosciuta e scarsissima squadra di un qualche campionato altrettanto piccolo e sconosciuto, provando anno dopo anno a farla crescere e migliorare, magari fino a vincere la Champions League. Il modo migliore per farlo è scovare giovani talenti tra le centinaia di migliaia di veri giocatori che esistono nel gioco, che dalla seconda stagione in poi inizia anche a inventarne di nuovi, per sostituire quelli che si ritirano. La ricerca di giovani talenti è una delle cose per cui Football Manager è più apprezzata: spesso ci prende ed è capitato che alcuni giocatori semi-sconosciuti che diventavano forti nel futuro di Football Manager lo diventassero anche nel mondo vero. Ci sono storie di squadre che dicono di aver usato Football Manager come utile strumento per cercare, valutare ed eventualmente comprare nuovi giocatori Football Manager, poi, è precisissimo: per avere tutti i dati necessari su tutti i personaggi del gioco (oltre a calciatori ci sono presidenti, allenatori, giornalisti, preparatori, fisioterapisti: tutti con i loro veri nomi) ci sono moltissimi collaboratori che si occupano di fornire i dati su una determinata squadra, o su un paese. Football Manager è anche molto attendibile sulle regole delle competizioni: allenando squadre britanniche, nella nuova versione si potranno per esempio vedere le conseguenze di Brexit (che renderà più difficile l’acquisto di giocatori europei da parte di squadre britanniche). Come ha scritto Studio, "ogni utente, dopo un periodo compreso tra i due e i dieci anni dall’inizio del gioco, riceverà una notifica sugli effetti che Brexit avrà comportato sull’economia britannica e, di conseguenza, sul calciomercato". Non si sa però ancora come e quanto Brexit impatterà sul calcio, quindi in diverse partite di diversi giocatori l’impatto sarà diverso: "il gioco potrebbe persino descrivere il caso estremo in cui ai calciatori non britannici attualmente in Premier League sarà richiesto un permesso di lavoro per poter continuare a risiedere nel Paese".

CONFRONTO VERSIONE PRECEDENTE: Dalle prime recensioni, sia internazionali che italiane, la risposta è: poche. Ci sono, ma non sono così eclatanti, come invece si pensava all'inizio. Le migliore al motore grafico possono piacere da una parte come essere indifferenti agli occhi di un utente più attento a numeri e movimenti dei pallini nella visualizzazione in 2d. Lo stesso discorso vale per l'ampliamento delle interazioni dei giocatori della propria squadra ai social media, che fanno il loro debutto nel videogame di Sports Interactive. I più critici sostengono che è sì un elemento, una variabile, in più che prima non c'era ma da solo non può far propendere all'acquisto, specie per chi ha acquistato il gioco lo scorso anno. Un'altra novità è quella riguardante il calciomercato, con l'introduzione della precontrattazione tra il manager (tu stesso) e l'agente o agenti del calciatore. Nulla di che quindi, ma chi ama il gioco non ci farà caso. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]