Luxottica lancia "Oakley Radar Pace", gli occhiali che rispondono a runner e ciclisti

04 ottobre 2016 ore 11:20, Lucia Bigozzi
L’evoluzione dell’intelligenza passa … dagli occhiali. Se ne incarica Luxottica, azienda leader a livello internazionale che lancia gli occhiali Smart con progetto Intel. Il target finale sono gli sportivi e in particolare ai runner, “categoria” sempre più diffusa nel panorama delle discipline che riscuotono un crescente interesse, soprattutto nella città. Non sono da meno i ciclisti: anche per loro ci sono i Radar Pace (il nome deglio occhiali smart di Luxottica) la cui caratteristica è, tra le tante, la versatilità e dunque la possibilità di adattarsi a tutti gli sport che ciascuna persona può scegliere di praticare. E’ Scott Smith, vice President of Strategic Partnership di Luxottica Group, a spiegare le peculiarità dell’ultimo nato in casa Luxottica: “Radar Pace è la dimostrazione che tutto può essere migliorato. Rappresenta la più evoluta tecnologia indossabile a comando vocale per l'allenamento e ridefinisce i confini dell'occhiale intelligente”. In sostanza, “uno dei più grandi benefici consiste nell'affidabilità, necessaria per ottenere il massimo da ogni allenamento. Questa collaborazione ridefinirà il futuro dello sport”. 

Luxottica lancia 'Oakley Radar Pace', gli occhiali che rispondono a runner e ciclisti
Ma come funzionano?  Gli occhiali “pensanti” hanno un sistema di allenamento ad attivazione vocale che genera veri e propri programmi di allenamento personalizzati,
tiene il feed delle prestazioni ma possono trasformarsi anche in un “coach” personalizzato e sono in grado di rispondere a quesiti che la persona può sottoporre. Insomma manca solo la parola… Radar Pace è un prodotto che si compone di due elementi: gli occhiali Oakley dotati di auricolari e microfono incorporat, e un'applicazione mobile per iOS e Android. Il dispositivo è in grado di raccogliere e analizzare i dati delle prestazioni durante la fase dell’allenamento, ovvero l’attività fisica che coinvolge tutto il corpo, e fornire a chi corre o va in bici o fa un qualsiasi sport individuale, notizie e informazioni accurate in tempo reale e via audio. Infine, mediante l’ausilio di comandi vocali, gli atleti hanno la possibilità di comunicare con il dispositivo durante tutte e sessioni dell’allenamento o della pratica fisica, a ogni livello. 

Al di là delle peculiarità tecnologiche, resta il fatto che si tratta di occhiali e questa connotazione resta comunque al centro del progetto realizzato da Luxottica: in questo senso particolare attenzione è stata rivolta alle lenti in dotazione denominate “Prizm Road”. La caratteristica è che evidenziano il colore bianco e ma anche i cromatismi di giallo, verde e rosso. Non è causale perché proprio questa particolarità, dà a runner e ciclisti di la possibilità di catturare visivamente ogni variazione del manto stradale e della conformazione del percorso che si sta seguendo, ma anche dei pericoli che si possono incontrare. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]