Roma stuprata, Santori (FdI) :“Donne violentate, la Raggi tace. Rifiuti e migranti: sistema ko"

04 ottobre 2016 ore 12:36, Lucia Bigozzi
“Tre casi di violenza su donne in quattro giorni e dalla sindaca Raggi nemmeno una parola”. “Roma è in una condizione di sporcizia gravissima; ad oggi non esiste un piano di Ama sui rifiuti”. “Migranti, il sistema di accoglienza ha fallito”. Tre flash del ragionamento di Fabrizio Santori, consigliere regionale di FdI che nella conversazione con Intelligonews affronta il capitolo delle emergenze nella Capitale.

Tre casi di violenza sessuale e non solo su donne in pochissimi giorni raccontano di una città insicura. Qual è la sua valutazione e cosa sta facendo o non sta facendo la sindaca Raggi? 

"Tre episodi gravissimi in quattro giorni contro donne: una commerciante di 60 anni per una rapina di dieci euro a Monteverde, la turista australiana a Colle Oppio e in zona Tuscolana in una donna sequestrata a violentata in una baracca da tre stranieri. Dalla sindaca Raggi non è arrivata nemmeno una parola; lei è donna e ci saremmo aspettati quanto meno la solidarietà femminile e invece questo silenzio denota anche una totale mancanza di sensibilità istituzionale. Non abbiamo visto in comunicato, un tweet considerato che sono molto esperti sui social e il loro intento – almeno questo era prima delle elezioni – è la trasparenza e la vicinanza ai cittadini; di fatto tutto ciò non è avvenuto di fronte a episodi gravissimi: né una visita alle vittime delle violenze, né una parola alla città. Un comportamento intollerabile da parte del primo cittadino che fa parte del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica e dovrebbe tutelare l’incolumità dei romani. Noi chiederemo che la sindaca solleciti la convocazione del Comitato da parte del prefetto che lo presiede per rappresentare tutto il peso e la preoccupazione per questa spirale di violenza.
Ma c’è un altro aspetto…"

Quale?

"A livello comunale, il sindaco ha la delega alla sicurezza ma fino ad ora non è stata assegnata a nessuno; forse perché i grillini sono troppo impegnati a litigare tra di loro o a cercare assessori".

Roma stuprata, Santori (FdI) :“Donne violentate, la Raggi tace. Rifiuti e migranti: sistema ko'
Roma sporca e il Campidoglio che fa? Qual è la sua valutazione?

"Il tema è collegato alla legalità perché c’è un assessore ad oggi indagato che resta in una giunta composta da 5S che hanno detto sempre di non volere persone indagate in ruoli istituzionali e di governo e da questo punto di vista rilevo una contraddizione, o meglio i due pesi e i due misure applicati dai grillini. Di fatto, la Muraro ha una debolezza politica che non le consente di risolvere i problemi della città sul fronte rifiuti e del degrado. Dopo lo sforzo fatto ad agosto ma reso agevole dall’assenza dei romani dalla città, ora sta tornando il tema della sostenibilità dell’azione di Ama anche perché ad oggi non c’è un piano concreto e Roma è in una condizione di sporcizia gravissima". 

Migranti, terzo tema che rappresenta un’emergenza: accoglienza spesso significa lasciare queste persone abbandonate a loro stesse, nel degrado e quindi il passo ad azioni di illegalità è breve. Qual è la situazione a Roma? Il sistema di accoglienza ha fallito?

"Intanto è un sistema che sta facendo tanti denari pubblici, perché sui migranti c’è un vero e proprio business. Si sta inoltre generando degrado e illegalità e lo stiamo vedendo ad esempio nella tendopoli di Monteverde dove ieri c’è stata una rissa ma anche in altri centri che generano preoccupazione tra i cittadini. A livello nazionale il ministro Alfano sta fallendo su un sistema di accoglienza che si regge sul pranzo cena e colazione, compresa la ricarica dello smartphone che ogni immigrato ha. I 5S hanno dato una mano al governo in parlamento ad abolire il reato di immigrazione clandestina e il risultato è sotto gli occhi di tutti".

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]