Investimenti? Rischiare meno per spendere meglio

04 settembre 2015, Luca Lippi
Investimenti? Rischiare meno per spendere meglio
È tutto inesorabilmente fermo, lo si evince dal discorso di Mario Draghi di ieri e soprattutto dal documento programmatico del Fmi che ha preceduto la riunione di Ankara di oggi e domani.

In situazioni del genere l’uomo della strada è sempre più confuso, un po’ perché non ha le competenze adeguate per affrontare scelte di investimento adeguate (per questo ci sono professionisti cui sarebbe il caso prestare attenzione) un po’ perché nella confusione regna sovrana la paura di chi non è padrone della materia.

In questo periodo sono in scadenza diverse obbligazioni soprattutto bancarie e quindi i più fortunati si trovano a dovere operare una scelta di reinvestimento senza volere in nessun modo correre rischi.

In una situazione di politiche monetarie attuale, dove lo stimolo alla crescita è nullo (e non si intravede lo spiraglio per una strategia futura) ogni investimento sui mercati azionari risulta inutile se non addirittura foriero di perdite.

Contestualmente il mercato obbligazionario offre rendimenti bassissimi, e per cercare di raccogliere rendimenti maggiori (ma non sufficienti da giustificare azzardi) ci si dovrebbe rivolgere a mercati più rischiosi.
 
A seguire le parole di Mario Draghi, con la crescita ferma o insignificante, private equity e hedge fund sono da escludere. Rimangono le obbligazioni societarie a vita residua di uno o due anni che non offrono un rendimento “entusiasmante” ma c’è sempre da considerare che il costo del denaro è bassissimo quindi non si capisce perché potendo acquistare il denaro a interessi risibili dovrebbero pagarlo di più al sottoscrittore privato...

In situazioni di stagnazione finanziaria come quella attuale, è più importante badare al rientro del capitale che all’interesse, per poi riparlarne magari tra un paio d'anni...

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]