Nuove tecnologie, tutte le novità del 2015 a partire dal mobile che si arrotola

04 settembre 2015, intelligo
di Anna Paratore

Nuove tecnologie, tutte le novità del 2015 a partire dal mobile che si arrotola
La tecnologia cammina con passi da gigante e quello che oggi è all’avanguardia tra qualche mese potrebbe essere nell’uso comune, o magari addirittura obsoleto

Così, viene voglia di controllare continuamente cosa bolle in pentola a livello di ricerca tecnologia, per scoprire cosa c’è dietro l’angolo di davvero innovativo soprattutto in quel settore dei gadget che tanto piace a tutti noi. 

E allora, cosa ci ha regalato fino ad oggi il 2015?
 
Immaginate di leggere una favola al vostro bambino su un ebook come quello che ha appena brevettato la Microsoft.  Sarà divertente se nello stesso momento in cui dite  “e il cane abbaiò” dall’ebook si eleverà un latrato feroce. In pratica, un ebook animato, controllato dalla vostra stessa voce. Ma altrettanto divertente dovrebbe essere il telefono appena brevettato dalla Samsung, che ha il modo per visualizzare immagini olografiche senza necessità di nessun altro dispositivo.  Ai distratti e agli smemorati, ha invece pensato la Apple, brevettando per il vostro iPhone un’applicazione che vi permette di ritrovare la vostra auto parcheggiata. C’è da dire, per essere precisi, che qualcosa di simile l’aveva già immaginata Google. Niente male comunque, perché è capitato a tutti, magari negli enormi parcheggi di un centro commerciale di girare a lungo prima di ritrovare l’auto.

Sempre alla Samsung hanno trovato il modo di “arrotolare” il telefonino, utilizzando la cosiddetta tecnologia di visualizzazione flessibile. Per la verità, non è ben chiaro perché si dovrebbe desiderare di arrotolare il cellulare perché non è nemmeno detto che nelle nostre tasche questo faccia risparmiare spazio. 

Ma tant’è, loro l’hanno inventato e noi ve lo raccontiamo.  

In tema di iPad pare, ma questa è solo un’indiscrezione non confermata, che Apple stia per brevettare un apparecchio che grazie al puntatore vi permetterà di “avvertire” la consistenza di un oggetto. In cosa consista di preciso questa sensazione, quanto sia realistica non è che sia proprio chiaro, ma come detto per il telefono che si arrotola, ambasciator non porta pena.

Per gli aspiranti pittori e non solo, Microsoft ha invece brevettato una tecnologia che consente di dipingere sul computer con un pennello, come se lo schermo del monitor fosse una tela. Poi però cosa si farà, si appenderà il quadro al muro o lo si stamperà creando alla fin fine una semplice stampa? 

Una tecnologia brevettata da Yahoo, invece, non è detto che avrà grande successo perché è capace di valutare la vostra capacità di guida, e di avvertirvi quando non state conducendo la vostra auto in sicurezza.  In pratica, quello che fa continuamente vostra moglie quando vi siete al fianco in autostrada. E lei non ha avuto nemmeno bisogno di essere brevettata…

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]