Prima le molestie, poi l'aggressione: Gallipoli è violenta per una turista

05 agosto 2015, Americo Mascarucci
Prima le molestie, poi l'aggressione: Gallipoli è violenta per una turista
Una storia di ordinaria violenza quella che ha avuto per protagonista una donna romana di 40 anni che si trovava in vacanza a Gallipoli con le nipoti. Una storia che la dice lunga sul livello di ignoranza, di intolleranza e di inciviltà cui si rischia di incorrere. 

La donna si trovava a Baia Verde, stava rientrando a casa quando, dal nulla e all’improvviso, tre giovanissimi ragazzi sarebbero spuntati dal buio e avrebbero iniziato a importunare le due ragazzine facendo loro apprezzamenti pesanti. La donna è intervenuta per difendere le nipotine e questo fatto ha indispettito i giovani molestatori che, per tutta risposta, hanno prima minacciato la donna, e poi l’hanno colpita con violenti calci e pugni, in faccia e al torace, lasciandola sdraiata a terra. 

Poi naturalmente quando hanno visto arrivare delle persone, i vigliacchi se la sono data a gambe. La donna si è poi recata all’Ospedale Sacro Cuore dove i medici le hanno curato le ferite riportate in seguito all’aggressione, ferite ritenute guaribili in poco più di una settimana. 

Solo dopo essere rientrata nella Capitale la donna ha deciso di denunciare l’aggressione. Non appena l’episodio è venuto alla luce, si è scatenata l’indignazione degli abitanti di Gallipoli, offesi da un simile inaccettabile comportamento che ha inevitabilmente danneggiato l’immagine di uno dei luoghi di vacanza in Italia più apprezzati dai turisti. 

“Da parte mia e di tutte le persone che hanno a cuore le sorti della città e amano il proprio territorio le giungano le più umili scuse per un gesto così squallido. Giungano le scuse da quei concittadini che vogliono e credono in un cambiamento repentino che Gallipoli merita e spera sia come città che come meta turistica apprezzata”, sono state le parole espresse dal consigliere comunale Sandro Quintana. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]