Centrodestra modello Liguria: Costa con Toti per la pace Ncd-Fi

05 aprile 2016 ore 10:48, Lucia Bigozzi
Ministro e governatore stringono una “Santa alleanza” elettorale. Accade in Liguria dove Ncd correrà col centrodestra in ogni comune al voto alle comunali di giugno. Solo “rarissime eccezioni”. L’annuncio arriva dal presidente della Regione Giovanni Toti che per “mediatizzare” l’intesa con Ncd ha convocato una conferenza stampa dopo la visita a Genova del ministro delle politiche regionali Enrico Costa, esponente, appunto del Nuovo Centrodestra.  Di qui il fuoco di fila delle domande dei cronisti ai quali Toti ha spiegato che coalizione di centrodestra e Ncd correranno unite anche a Savona, una delle “piazze” liguri chiamate alle urne per il rinnovo dell’amministrazione comunale. “Probabilmente avremo anche liste comuni, quindi più che insieme” ha aggiunto Toti, sottolineando come le forze che compongono la coalizione di centrodestra corrano unite anche in Lombardia, con particolare riferimento alla battaglia per Milano, Non così per Roma dove, invece, il partito di Alfano sostiene la candidatura a sindaco di Alfio Marchini. Ma si sa, le amministrative sono da sempre banco di prova per alleanze a macchia di leopardo e il caso Liguria non è il primo, né sarà l’ultimo di una lunga serie. 

Centrodestra modello Liguria: Costa con Toti per la pace Ncd-Fi
“Ci sono tanti comuni valori e principi condivisi e fra questi c'è quello secondo il quale le cose non devono essere calate dall'alto ma venire anche da realtà locali”, ha voluto ribadire il ministro Costa, soffermandosi sul valore aggiunto di Ncd all’interno della compagine di governo. Da parte sua il coordinatore regionale di Ncd-Liguria Popolare, Gino Garibaldi, ha richiamato l’importanza dell’appuntamento con il ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa, per sancire un’alleanza che forse per la prima volta, di fatto rappresenta una ricostituzione dello schieramento originario di centrodestra. Uno schema col quale Costa e Toti vogliono portare a casa il risultato elettorale. Costa dopo Lupi: il capogruppo di Ncd a Montecitorio giusto qualche giorno fa era arrivato a Genova per rilanciare le ragioni dell’alleanza e che, all’ultimo test elettorale ha portato alla vittoria e alla conquista della Regione Liguria. E dunque, pare di capire, tra Genova e nella riviera nelle prossime settimane sarà tutto un “fiorire” di big nazionale e governativi targati centrodestra. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]