Mourinho Vs Guardiola: sarà questo il derby di Manchester?

05 febbraio 2016 ore 11:15, Andrea De Angelis
Il prossimo derby di Manchester potrebbe diventare il derby di Inghilterra. Ammesso che squadre come Chelsea e Arsenal lo permettano, senza dimenticare ovviamente il sorprendente Leicester di un certo Claudio Ranieri. Il quale, come uno dei due allenatori di cui vi stiamo per parlare, ha allenato in passato il Chelsea e ora ha deciso di ripartire in Inghilterra con una nuova, per certi versi incredibile avventura. 

Come lui potrebbe decidere di ripartire dalla Premier League anche Jose Mourinho. Il portoghese infatti che al Chelsea ha fatto la storia, senza dimenticare ovviamente i successi nella Milano nerazzurra, sarebbe più che stuzzicato dall'idea di sedere su una panchina prestigiosa come quella del Manchester United. Sull'altra sponda è invece già ufficiale l'arrivo di Guardiola, uno che al Bayern Monaco ha vinto praticamente tutto negli ultimi anni. Insomma, Mourinho contro Guardiola, roba da leccarsi i baffi. I due sono sportivamente parlando degli eterni nemici e le battute del portoghese nei confronti del collega non sono davvero mancate nel corso del tempo. Senza andare troppo indietro negli anni, lo scorso agosto il pungente Jose disse: "Se ami quello che fai, non perdi i capelli. Guardate Guardiola: sta diventando calvo. Significa che non gli piace il calcio". E ancora dopo l'eliminazione del suo Real in semifinale contro il Barça: "Guardiola è un allenatore fantastico: io, però, ho vinto due Champions con Porto e Inter, lui una di cui io mi sarei vergognato e ne può conquistare un'altra di cui mi vergognerei". Insomma, non certo complimenti. 
Mourinho Vs Guardiola: sarà questo il derby di Manchester?
Ma anche prima Mourinho non risparmiò battute al vetriolo. Nel 2010 da allenatore del Real Madrid elogiò il suo collega, ma ricordando il fallimento del Barca nell'ultima Champions League, vinta dall'Inter guidata dal portoghese. Come dire: il migliore resto sempre io.

Quante sono dunque le possibilità di vedere questo derby? Affidare la squadra a Josè Mourinho e acquistare Neymar sarebbe la miglior risposta da parte dello United ai botti del Manchester City, cominciati con l’assunzione di Pep Guardiola. Così ieri è stato il Sun a sparare la notizia che l’ex manager del Chelsea avrebbe raggiunto un’intesa di massima con i Red Devils. Del resto non è che ci sia tantissima scelta: Ancelotti ha sposato il Bayern, Klopp guida il Liverpool, Spalletti è appena tornato a Roma. Sì, ci sono Conte e Allegri, senza dimenticare Garcia o Simeone. Però Mourinho conosce come pochi la Premier League e c'è da scommetterci che era ed è la prima scelta per la società inglese. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]