Storie Maledette, l'intervista a Luca Varani che non piace alla tv e al web - I TWEET

05 febbraio 2016 ore 12:13, Micaela Del Monte
Store Maledette, il programma di RaiTre diretto da Franca Leosini, non aveva convinto già dalla prima messa in onda, ma l'ultima puntata che aveva portato davanti alle telecamere Luca Varani, condannato in primo grado e in appello a vent’anni come mandante dell’aggressione con l’acido alla sua ex fidanzata, l’avvocatessa pesarese Lucia Annibali, ha destato vero e proprio scalpore.

Nonostante le polemiche dei giorni scorsi, l’ultima puntata della serie è comunque andata in onda e di risposta ha toccato il punto più basso di ascolti: a seguire l’intervista c’erano un milione e 100 mila telespettatori, con il 4,1 di share e un pubblico per la maggior parte femminile.

Baffi e pizzetto, camicia azzurra senza cravatta. Spalle curve, occhi lucidi e segnati. Così si è presentato ai microfoni della Leosini il "mostro dell'acido" che ha ripercorso le tappe della sua storia con Lucia ricordando anche la sua fidanzata storica Ada. Anche Lucia Annibali ha partecipato alla puntata, ma questa mattina ha detto di non averla vista: "Sapevo già da settimane dell’esistenza dell’intervista “maledetta”. Ma nemmeno per una frazione di secondo ho preso in considerazione la possibilità di guardarla. Anzi. Da tempo, ormai, le mie orecchie sono diventate sorde a ogni parola di quell’uomo. Non ho bisogno che qualcuno mi racconti com’è andata o che mi spieghi che cosa ho provato in quei momenti".

Storie Maledette, l'intervista a Luca Varani che non piace alla tv e al web - I TWEET
"Sono pronto a pagare: quello che è successo al volto di Lucia è colpa mia
- ha spiegato Varani - Non c’è un giorno, non c’è un’ora che non penso a Lucia, a quello che sta facendo. Sono contento che abbia fatto un percorso importante. So che dovrà combattere, e se un giorno potrà perdonarmi, sono sicuro che sarà possibile, sarà una cosa che farà del bene anche a lei".

Per Varani manca ancora il giudizio della Cassazione: la Procura ha usato parole molto dure dopo la decisione della Rai di mandare in onda l’intervista, ricordando che l’imputato "si è sempre rifiutato di rispondere alle domande dei magistrati nel corso del processo, mentre ora ha accettato di parlare dalle telecamere del servizio pubblico". Anche il legale di Lucia Annibali ha parlato di "intervista inopportuna", mentre il Pd nei giorni scorsi ha chiesto, senza nulla ottenere, che l’intervista venisse sospesa. "Si tratta infatti di una questione di opportunità e di rispetto per una vicenda drammatica - ha dichiarato la senatrice del Pd Camilla Fabbri, membro della Commissione di Vigilanza Rai -. Se qualcuno poi dovesse avanzare la richiesta per aggravamento dei già subiti danni morali ed esistenziali, alla luce della scelta della Rai di mandare in onda questa intervista quando ancora manca l’ultimo grado di giudizio in Cassazione, chi sarà chiamato a risponderne?".  

Ecco la reazione del web all'ultima puntata di Storie Maledette e alla presenza in tv di Luca Varani:
Il video dell'intervista.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]