Capodanno, così Colonia è stata devastata dalla violenza sulle donne

05 gennaio 2016 ore 12:37, Andrea De Angelis
Capodanno, così Colonia è stata devastata dalla violenza sulle donne
"Quel che è accaduto è inaudito". Così il sindaco di Colonia, Henriette Reker, ha commentato sulla quotidiano locale "Koelner Stadt-Anzeiger" gli avvenimenti della notte di capodanno, quando un migliaio di uomini secondo la polizia "di origini arabe o nordafricane" ha molestato pesantemente decine di donne nella zona della stazione e del duomo.
In un caso la polizia ha parlato di vera e propria "violenza sessuale". Oggi riunione dell'unità di crisi per decidere misure di tutela per le donne, coordinata proprio dal primo cittadino che alza i toni e dice: ""Non possiamo tollerare alcuna zona al di fuori della legge".

Nel frattempo la polizia di Amburgo ha reso noto che sta indagando su reati simili a quelli avvenuti a Colonia, sempre nella sera di capodanno. Nella città anseatica, luogo delle aggressioni è stata la Reeperbahn, la via nel quartiere St. Pauli famosa per i locali a luci rosse. Anche qui gruppi di uomini hanno circondato e molestato sessualmente donne che festeggiavano l'inizio del nuovo anno, derubandole di soldi e telefonini.
Un portavoce della polizia ha spiegato che si indaga su 9 casi. A Colonia, invece, al momento sono state presentate 60 denunce per delitti di natura sessuale, ma la polizia ritiene che le denunce aumenteranno nei prossimi giorni. Sul web infatti si moltiplicano brevi video che dimostrano l'ampiezza dei disordini. 
"Reati di una dimensione completamente nuova", ha detto il presidente della polizia di Colonia Wolfgang Albers, il quale ha descritto l'incredibile vicenda di cui sono state vittime donne che erano in città per festeggiare il capodanno. Un migliaio di uomini, tra i 15 e i 35 anni, "dall'aspetto originari di regioni arabe o nordafricane", si è radunato nella piazza della stazione centrale per poi frantumarsi in più gruppi che hanno circondato, molestato e derubato diverse donne. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]