Alfano porta Forza Italia nel Ppe grazie a De Gasperi

05 luglio 2013 ore 10:42, Francesca Siciliano
Alfano porta Forza Italia nel Ppe grazie a De Gasperi
Presidenza della Fondazione De Gasperi. La domanda sorge spontanea: perché Angelino Alfano è subentrato a Franco Frattini? Alla luce del sole la risposta a questa domanda, sic et simpliciter, è: Frattini essendo tornato al Consiglio di Stato (con tanto di lauto stipendio) non avrebbe potuto presiedere una fondazione politica.
In realtà le cose sono un pochino diverse: Frattini al Consiglio di Stato, essendo presidente di sezione, non ha ricevuto alcun sollecito a cedere il passo, né da regolamento è obbligato a farlo. Ma ha ritenuto opportuno dimettersi e proporre Alfano alla guida. Magari per “ingraziarsi” un Pdl che potrebbe (e dovrebbe) sostenerlo in futuro nella corsa all’incarico di segretario generale della Nato, o per ricucire i rapporti con i falchi berlusconiani che lo vedono ancora troppo democraticamente affine al Professor Monti. Fatto sta che la facile malizia potrebbe prendere il sopravvento. La Fondazione De Gasperi è legata a filo doppio con il Ppe essendo anche membro del CES, il Centro Studi del Partito Popolare Europeo. Il partito Pdl, attualmente e nonostante qualche piccola incomprensione, fa parte del Ppe. Ma la nuova Forza Italia, quella che Berlusconi sta per varare, sarà (al contrario del pesante Pdl) un partito leggero: via le cariche squisitamente politiche, avanti con i manager, snelli e briosi (alla Marchini, giusto per intenderci). Lo statuto del Ppe, tuttavia, su questo punto è molto chiaro: possono entrare a far parte del “contenitore” tutti quei partiti che hanno una valenza e una matrice decisamente politica. Su questo non si discute. Siamo sicuri, dunque, che accetterebbe un partito di coordinatori-manager? Ecco la soluzione: cosa c'è di meglio per Alfano (e per Berlusconi) che andare alla presidenza della Fondazione De Gasperi, valido “grimaldello” per traghettare nel Ppe la nuova Forza Italia? Niente, appunto.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]