Catania, 8 chili di droga e 6 manette: prima la banda sperona auto della Polizia

05 luglio 2016 ore 17:19, Lucia Bigozzi
Se fosse stata piazzata nel mercato, quegli otto chili di cocaina avrebbero fruttato circa 2 milioni di euro. Ma prima di finire sul mercato, la droga è finita nelle mani delle forze dell’ordine che hanno sgominato una banda e portato in carcere sei persone con l’accusa di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente del tipo cocaina, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni. E’ accaduto a Catania. 

Catania, 8 chili di droga e 6 manette: prima la banda sperona auto della Polizia
L’operazione anti-droga eseguita dalla Polizia è scattata durante uno dei servizi di contrasto al commercio di stupefacenti. L’attenzione degli uomini della squadra mobile si è concentrata su due macchina, una Suzuki Swift e una Fiat 500 che procedevano lungo la provinciale 12 come se stessero scortando un camion
. I veicoli ad un certo punto hanno imboccato una strada secondaria e in una zona isolata è avvenuto lo scambio di una busta tra il conducente della 500 e gli occupanti del camion.  E’ scattato un pedinamento e gli agenti hanno bloccato l’utilitaria con a bordo tre dei sei arrestati. Il conducente della Suzuki Swift ha tentato di fuggire lanciando una busta poi recuperata: dentro c’erano 7 panetti di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di circa 8 chili. Ma non è finita qui, perché l’uomo alla guida della Suzuki Swift ha tentato nuovamente la fuga speronando l’auto della polizia. 

A causa dell’impatto, tre agenti hanno riportato lievi ferite, così come l’uomo poi bloccato e arrestato. Poco più avanti, in prossimità del casello autostradale di San Gregorio, gli uomini della Squadra Mobile hanno intercettato e bloccato anche i due uomini viaggiavano a bordo del camion. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]