Berlusconi dimesso, Malan (Fi): “Poco fa parlavo con persone vicine ora: una nuova era a partire dai media"

05 luglio 2016 ore 16:41, Lucia Bigozzi
“Inizia una nuova era per Berlusconi: io ho avuto il medesimo intervento, con lo stesso chirurgo nello stesso luogo e so bene che il ‘dopo’ è molto doloroso”. Il senatore di Fi Lucio Malan non nasconde un filo di commozione commentando il primo giorno ad Arcore di Berlusconi dopo l’intervento al cuore. Nella conversazione con Intelligonews  svela qualche anticipazione sul nuovo progetto di Fi ma anche su Marina Berlusconi… 

Come ha visto Berlusconi nel giorno del rientro ad Arcore dal San Raffaele? Accanto a lui c’era Valentini: comincia una nuova era per Fi? 

"Inizia una nuova era per Berlusconi, anzitutto, perché questo intervento chirurgico come lui stesso, con grande trasparenza e sincerità ha ricordato, è un intervento estremamente impegnativo e il ‘dopo’ è molto doloroso: io ho avuto il medesimo intervento, con lo stesso chirurgo nello stesso luogo e lo so bene. Lui ha probabilmente un modo di vedere le cose un pochino diverso e direi che già in quelle poche parole che ha detto ha dimostrato grande sincerità, autenticità e dunque ha lasciato trasparire in modo ancora più chiaro la sua generosità e la sua volontà di impegnarsi per il Paese che ama. Può essere una nuova era già solo per questo".

Berlusconi dimesso, Malan (Fi): “Poco fa parlavo con persone vicine ora: una nuova era a partire dai media'
La presenza di Valentini al suo fianco fa presupporre un suo coinvolgimento più diretto nel progetto di rilancio di Fi o no?

"Valentino Valentini dal ’99 è vicinissimo al presidente Berlusconi, per cui era normale che fosse vicino a lui anche oggi. In quanto ai ruoli all’interno di Fi, Valentini è persona di grande valore quindi quello che potrà fare sarà buona cosa per l’intero movimento". 

Tutte bugie quelle lette nei giornali sulla Pascale e il cosiddetto “cerchio magico” tenuti a distanza da Marina Berlusconi? 

"Credo che Marina Berlusconi sia anzitutto intervenuta per suo padre; a tutela del padre che ha avuto una malattia gravissima, un momento molto difficile e dunque si è data da fare per tutelare anzitutto la sua salute e la sua tranquillità. Che cosa in questo senso abbia fatto, evidentemente con sufficiente discrezione, non vado certo a sindacare. Le decisioni alla fine, le prende sempre Silvio Berlusconi il quale ascolta i consigli di tante persone a cominciare dalla sua figlia maggiore e anche in questo mi sembra molto umano, molto normale".

Berlusconi ha parlato di un nuovo progetto per Fi al quale sta lavorando: lei che ha rapporti diretti con lui, lo ha sentito, sa di cosa si tratta, ha informazioni dai suoi più stretti collaboratori?

"Non ho avuto modo di parlargli personalmente; io so per esperienza che bisogna dosare le energie in questa fase della convalescenza. Poco fa ho parlato con persone che gli hanno parlato direttamente: lui è certamente determinato e intenzionato a portare delle novità in Fi perché c’è bisogno in ogni caso di novità. Gli ultimi risultati elettorali, non certo disastrosi come i nostri avversari speravano, comunque non sono quelli che noi vogliamo in prospettiva; per cui Berlusconi sicuramente, ancora una volta tirerà fuori delle novità che non sono ancora giunte alla fase di elaborazione operativa per cui ancora non possiamo delinearle".

Ma se lei ha notizie di prima mano, può anticiparci almeno una di queste novità? 

"Io credo che ci sarà un maggiore impegno sui nuovi media che di questi tempi sono estremamente importanti, e il resto sarà anche frutto della elaborazione comune che ci sarà. Berlusconi è sempre stato, da leader quale egli è, ha grande capacità di iniziativa, di idee e grande capacità di prendere decisioni anche a volte contro i pareri di molti suoi collaboratori. Ma la fase in cui proporre le sue idee al parere delle persone di cui lui si fida non l’ha mai saltata e lo farà anche questa volta".  
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]