Tre uomini in casa e un'arma: il proprietario spara, uno rischia la paralisi

05 maggio 2015, intelligo
Tre uomini in casa e un'arma: il proprietario spara, uno rischia la paralisi
La scena è da incubo, ma era la realtà. Svegliarsi di notte e vedere tre uomini albanesi che tentano di entrare in casa tua nella notte più profonda. 

A quel punto un solo istinto: impugnare l'arma a portata di mano e difendersi. A Nole Canavese è proprio accaduto così intorno alle 3.20 della notte appena trascorsa. 

Probabilmente sarebbe stato un furto in un'abitazione, ma i tre sono stato bloccati da un cittadino "armato". Il proprietario, un pensionato 79enne, ha infatti sparato con una pistola calibro 7.65 ferendone uno alla spalla, quello di 39 anni. 

Ora trapelano le prime indiscrezioni e ricostruzioni e si parla di un ferito grave. Non verrebbe esclusa una lesione alla colonna vertebrale del ladro ferito alla spalla che ora verserebbe in gravi condizioni al Cto in neurochirurgia dove è stato trasferito in un secondo tempo. Il rischio è la paralisi. 

Lui è l'unico ad essere stato acciuffato perché gli altri sono riusciti a scappare prima dell'arrivo del 118. 

E ora tocca ai Carabinieri indagare su tutta la vicenda, appurare il reale svolgimento dei fatti e riuscire a scovare i complici.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]