Crescono i mutui per l'Abi, gli italiani comprano di nuovo casa

05 maggio 2015, Luca Lippi
Crescono i mutui per l'Abi, gli italiani comprano di nuovo casa
Una buona notizia, stavolta non di propaganda, stimola il buonumore, anche se non muove alcun atteggiamento trionfale perché i dati hanno sempre bisogno di conferme. Analizziamo i dati dell’ABI e poi riflettiamo su quali conferme dovrebbero seguire per valutare positivamente la situazione.

Nel primo trimestre 2015 l’ammontare delle erogazioni di nuovi mutui è stato pari a 7,897 miliardi di euro rispetto ai 5,250 miliardi dello stesso periodo del 2014. L'incremento su base annua è stato quindi del 50,4%. 

Ci sono poi tutta una specifica di comparazioni col 2013 e il 2012 che poco interessa se non per riempire le colonne. 
Il dato è positivo riguardo alla ripresa da parte degli istituti di credito a erogare finanziamenti, si fa notare comunque che l’erogazione di mutui per una banca non è la forma di finanziamento redditualmente più conveniente ma semplicemente la meno rischiosa.
Comunque un atto di coraggio apprezzabile anche se non da leoni. Da qui, però, a gridare al miracolo per la ripresa del mercato edilizio (indice che rileva la ripresa economica) passa un oceano di acqua.

I mutui erogati in gran parte sono seconde case che diventano prime per “legittima difesa” (da padre in figlio per esempio), oppure sono ristrutturazioni di mutuo quando non sono vere e proprie operazioni di consolidamento (più prestiti unificati in una sola erogazione) e non ultimo, rimodulazione di mutuo, cioè allungamento del periodo per abbassare la rata e magari aumentare l’importo.
Se fosse in assoluto un ampliamento del mercato del mattone, dovrebbe seguire conseguentemente un aumento dei lavori di ristrutturazione, vendita di mobili ed elettrodomestici e lavoro per tanto artigianato, e questa sarebbe la conferma di un dato “pulito”, che noi auspichiamo, ovviamente.

Tuttavia è utile ricordare che siamo ancora molto lontani dai livelli precedenti la nota crisi; negli ultimi sette anni il valore complessivo dei mutui erogati è stato pari al 45,1 miliardi di euro. Solo nel 2007 furono erogati 62,7 miliardi di euro; comparando questi dati la lettura del dato reso noto dall’ABI assume contorni assai più sbiaditi.

Seguiamo per le conferme.
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]