Ecoreati, alla Camera con l'Air gun vince l'industria del petrolio

05 maggio 2015, intelligo
Ecoreati, alla Camera con l'Air gun vince l'industria del petrolio
Sembrava filare tutto liscio sul ddl Ecoreati, invece la Camera ha soppresso le norme che vietavano l'uso della tecnica air gun per la ricerca di idrocarburi sui fondali marini. 

L'aula di Montecitorio ha approvato a voto segreto (283 sì, 160 no e 2 astenuti) l'emendamento soppressivo su cui c'era il parere favorevole del governo. 

Cosa significa cancellare il divieto air gun? Significa  cercare gli idrocarburi in mare con esplosioni ad aria compressa. 

Introdotta nel ddl al Senato, con un emendamento in Aula, alla fine è passata. Il ddl, che tornerà a Palazzo Madama, sarà così modificato ora.

Per i senatori M5S Gianni Girotto e Gianluca Castaldi "il Governo ha realizzato l'ennesimo colpo di mano per modificare la legge sugli reati ambientali. Renzi e il suo Ministro dell'Ambiente Galletti hanno stralciato dal testo della Camera il divieto della tecnica dell'Air gun, una procedura utilizzata dall'industria del petrolio con effetti devastanti sull'ambiente, già introdotto al Senato grazie al sostegno del Movimento 5 Stelle". 

(m.m.)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]