Renzi sfida la propaganda a 5Stelle su Lodi: "Voi quintessenza dell’opacità"

05 maggio 2016 ore 10:15, Americo Mascarucci
"Il Movimento 5Stelle è la quintessenza dell’opacità, un monumento al nepotismo nel senso tecnico del termine".
Così il Premier Matteo Renzi ha risposto alla Camera agli attacchi del Movimento 5Stelle che stanno sollevando la questione morale nel Pd in seguito all'arresto del sindaco di Lodi.
Renzi chiama in causa addirittura i grillini dalle origini ossia dall'atto di fondazione del Movimento: "Lo statuto su cui si fonda porta le firme di Grillo, del commercialista di Grillo, di Casaleggio e del nipote di Grillo. E’ il nepotismo applicato a un movimento politico - aggiunge Renzi - Noi invece siamo una comunità di persone, che sanno discutere, anche troppo a volte. Se uno vale uno non appartiene a una società. Se lo scettro passa al figlio non è democrazia, è dinastia. Siamo disponibili a scrivere insieme la legge sulle fondazioni anche perché avete appena creato una fondazione, con un principio di massima trasparenza. E ci mettiamo dentro il carico da 90. Vi chiediamo: siete disponibili a scrivere con noi una legge sui partiti in cui c’è il principio della trasparenza? Siete pronti a scrivere una legge in cui valga il principio per cui uno vale uno?".

Renzi sfida la propaganda a 5Stelle su Lodi: 'Voi quintessenza dell’opacità'
Però nel Pd l'arresto del sindaco di Lodi sta facendo molto discutere e soprattutto c'è forte imbarazzo perchè comunque il tema della questione morale è comunque molto sentito.. Renzi non si nasconde: "Esiste la questione morale? Sì - risponde il Premier - Esiste per il Pd? Sì. Per la Lega? Sì. Per i Cinquestelle? Sì. E' un dato di fatto oggi in Italia. E' necessario dividere tra cittadini perbene e ladri". 
Poi la stoccata finale ai 5Stelle: "Se tu hai 17 comuni e di questi in 8 hai problemi, la percentuale è peggiore della nostra. I provvedimenti contro la mafia sono il 416 bis che noi abbiamo votato e voi no. Vergogna".
E la bagarre continua.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]