Obama da oggi 'anatra zoppa'. Cosa significa, quando accade e cosa deve aspettarsi

05 novembre 2014 ore 9:00, intelligo
Obama da oggi 'anatra zoppa'. Cosa significa, quando accade e cosa deve aspettarsi
“Lame duck”. Così da ieri Obama, azzoppato come un’anatra dai Repubblicani che conquistano la maggioranza dei seggi alla Camera e al Senato.
L’ORIGINE. Termine inglese usato per definire un politico che riveste ruoli istituzionali elevati ma che non ha più una maggioranza stabile che lo sostiene nell’esercizio delle sue funzioni. Nasce negli Stati Uniti e il fenomeno si può verificare per vari motivi e in diverse circostanze. In America il termine è entrato in politica con il caso del presidente Usa James Buchanan e sarebbe stato utilizzato per criticare la mancanza di leadership e di iniziativa che poi avrebbe portato all’aggravarsi della crisi poi sfociata nella guerra di secessione americana. QUANDO ACCADE. Il mandato del politico è in prossimità della scadenza: il suo successore è già stato eletto. E ancora: ci può essere una legge che impedisce un rinnovo della candidatura per la stessa carica elettiva. Negli Usa è il caso del presidente al secondo mandato considerato, appunto, “un’anatra zoppa”. EFFETTI. Al Congresso sono stati eletti 435 deputati (Camera), 36 governatori e 36 con il premio rappresentato proprio dal Senato. Maggioranza saldamente in mano ai Repubblicani. Per Obama si profilano due anni sotto il segno dell’anatra zoppa, ovvero un braccio di ferro con il Congresso dove i Repubblicani osteggeranno le iniziative e i provvedimenti del presidente ricorrendo alla pratica parlamentare dell’ostruzionismo. Ostruzionismo che già un anno fa, determinò una sorta di paralisi legislativa proprio perché i Repubblicani attuarono un durissimo ostruzionismo sul bilancio.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]