Countdown per Suburra: già in sala il 14 ottobre. Cavalca Mafia Capitale e Vaticano

05 ottobre 2015, intelligo
Countdown per Suburra: già in sala il 14 ottobre. Cavalca Mafia Capitale e Vaticano
Il conto alla rovescia è ormai cominciato per l'uscita sul grande schermo di Suburra, un film di Stefano Sollima che uscirà sul grande schermo il prossimo 14 ottobre e che farà, di fatto, da traino per l'omonima serie tv in dieci puntate che uscirà sulla piattaforma streaming Netflix nel 2017. Sulle tracce della fortunata serie Gomorra, anche quella trainata inizialmente dall'omonimo film uscito sei anni prima, Suburra si pone come obiettivo quello di scavare nel sottosuolo di Roma per raccontare il dietro le quinte della città eterna, tra intrecci inquietanti tra politica e Vaticano senza tralasciare la presenza della mafia e il riciclaggio di danaro.

Chissà quanto di casuale ci sia nel tempismo dell'uscita di un film che sembra fotografare il momento esatto che vive e si appresta a vivere Roma, divisa tra scandali al Vaticano alla vigilia del Giubileo, e caos politico enfatizzato dal caso di "mafia capitale". Il film di Sollima, prodotto da Cattleya in collaborazione con la RAI, e tratto dall'omonimo libro di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, racconta di Suburra, quartiere dell'antica Roma situato tra Quirinale e Viminale estendendosi fino all'Esquilino dove potere e criminalità si incontravano. Oggi, a distanza di oltre duemila anni, quel luogo idealmente esiste ancora ed è sempre più individuabile nella città eterna, dove potere, religione e criminalità s'intrecciano.

Il film di Sollima comincia raccontando di una grande speculazione edilizia nel litorale romano. Per dare il via alla costruzione di una Las Vegas ad Ostia, sarà fondamentale l'appoggio di Filippo Malgradi (interpretato da Pierfrancesco Favino), politico corrotto invischiato con la malavita e a stretto contatto soprattutto con Samurai (interpretato da Claudio Amendola) ultimo potente esponente della Banda della Magliana. Da qui nasce una serie di intrecci che vedono coinvolti criminali, politici, cittadini per bene e cardinali. 

L'appuntamento per l'uscita di Suburra è dunque fissato nelle sale a partire dal 14 ottobre; nel 2017 ci sarà la serie tv alla quale il regista Stefano Sollima sta già lavorando.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]