Juve, il talentino Pjaca si fa male (ma tornerà presto)

05 ottobre 2016 ore 10:53, Adriano Scianca
In una Juve zeppa di campioni già affermati, lui è la grande promessa. Una promessa che dovrà aspettare ancora un po' prima di essere mantenuta, perché il croato Marko Pjaca si è infortunato al perone, come riporta il sito ufficiale della nazionale croata, con cui l'attaccante era impegnato. Per fortuna i primi riscontri in arrivo dalla Croazia escludono la frattura, che avrebbe comportato fino a 5-6 mesi di stop. Si tratta solo di un'infrazione: salterà sicuramente le partite della sua nazionale contro Kosovo e Finlandia, poi verrà valutato anche dai medici della Juve, che saranno più precisi sui tempi di recupero, attualmente stimabili sui 15-20 giorni. 

Juve, il talentino Pjaca si fa male (ma tornerà presto)
Il graduale inserimento del croato nei meccanismi di gioco juventini vedrà quindi uno stop. In un attacco stellare che vede Higuain, Dybala e il suo connazionale Mandzukic, Pjaca si stava ritagliando pian piano il suo spazio. Allegri, lo abbiamo visto anche con Morata, tende a non bruciare i giovani talenti e a inserirli piuttosto gradualmente. Il giovane croato, tuttavia, aveva già superato la fase in cui scendeva in campo solo per una manciata di minuti alla fine di match già decisi e nelle ultime gare era stato in campo porzioni crescenti di gioco. 

Dribbling fulminante, velocità bruciante, Pjaca era già entrato nel cuore dei tifosi bianconeri così come prima aveva fatto con quelli della Dinamo Zagabria, che al suo ritorno in patria, nel match di Champions con la Juve, lo avevano salutato con calorosi applausi. Insomma, questo stop non ci voleva, anche se le previsioni sono più rassicuranti del previsto e, forse, tra due settimane Pjaca potrà ricominciare il suo inserimento tecnico, tattico e psicologico nella compagine bianconera.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]