Il Natale di Lillo e Greg è con la Regina Elisabetta e "gag visive"

05 ottobre 2016 ore 13:55, intelligo
di Eleonora Baldo

Natale a Londra – Dio salvi la regina” non sarà il solito cinepanettone, parola di Nino Frassica, co-protagonista, insieme a Lillo e Greg, della commedia natalizia che uscirà nelle sale il prossimo 15 dicembre, anche perché “nel film si mangia di tutto fuorché il panettone” tiene a precisare il comico siciliano.

In effetti stando alle anticipazioni del regista, Volfango de Biasi, la pellicola, a metà tra la commedia all’italiana e “Ocean’s Eleven”, con un pizzico di botte da orbi alla Bud Spencer e Terence Hill, è tutto fuorché il tradizionale film natalizio così come è stato sempre concepito. “È il quinto film di Natale che faccio e non credo di essere mai stato volgare. C’è il mio umorismo e quello dei miei attori, ognuno con le sue pennellate”, le dichiarazioni del regista. E riprendendo la metafora, guardando al cast, la tavolozza è ricca di sfumature. Accanto ai protagonisti principali, Lillo e Greg, nei panni dei figli di un boss mafioso che, nel tentativo di ricalcare le orme del padre organizzano il rapimento dei cani della regina Elisabetta, vi sono anche Nino Frassica, l’altro boss mafioso in combutta con Lillo e Greg, Paolo Rufini, Ninetto Davoli, Eleonora Giovanardi ed Enrico Guarnieri.

Il Natale di Lillo e Greg è con la Regina Elisabetta e 'gag visive'

Insomma le risate saranno garantite pur all’interno di una formula che cerca di conciliare qualità ed umorismo, come affermato da Lillo  che, nella conferenza stampa tenutasi ieri a Palazzo Brancaccio, sede delle riprese, si è dichiarato “felice di seguire la grande tradizione del cinema popolare che unisce intrattenimento e qualità” che punta a riportare nelle sale quella commedia all’italiana scevra di volgarità e ricca di risate.

 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]