Demoni di Fury "fra alcol e cocaina": "Sono un maniaco depressivo"

05 ottobre 2016 ore 13:03, Americo Mascarucci
Dichiarazioni choc del campione del mondo di boxe Tyson Fury che in un’intervista al magazine Rolling Stone ammette di aver abusato di alcol e droga per combattere la depressione. 
"Droga e alcol erano le uniche cose che mi aiutavano a non pensare. Perché non dovrei prendere la cocaina? – ha detto Fury - È la mia vita. Posso fare quello che voglio ... Non è doping, non è una droga che migliora le prestazioni. Non ho mai preso altri farmaci in vita mia. Solo negli ultimi mesi ho iniziato ad assumere cocaina", ha aggiunto il campione Wba e Wbo che ha anche detto di aver smesso di farne uso dallo scorso 1° ottobre.
Ma non è tutto

Demoni di Fury 'fra alcol e cocaina': 'Sono un maniaco depressivo'
Il pugile ha aggiunto: "Sto lottando contro tanti demoni, sto provando ad allontanarli da me. Non vado in palestra da mesi (il 29 ottobre ci sarebbe dovuta essere la rivincita con Klitschko). Dicono che ho visione bipolare, che sono un maniaco depressivo". 
Secondo quanto dichiarato dallo stesso Fury, gli sarebbe stato diagnosticato uno stato maniaco-depressivo, ed inoltre non si sarebbe più allenato sin dal mese di maggio. 
Nel giro di poche ore ha annunciato il ritiro, salvo poi ripensarci e scrivere su Twitter che "appena mi sentirò meglio difenderò ciò che è mio, il trono dei pesi massimi".


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]