GOSSIP, tra De Lellis e Mosetti è continua polemica. Il caso si allarga dal padre alla Blasi

05 ottobre 2016 ore 11:54, intelligo
di Eleonora Baldo

Il triangolo De Lellis-Damante-Nuccetelli continua a far discutere. Anzi a far litigare. Dopo la lite tra il bel tronista e la Mosetti intervenuta a difesa della figlia di cui vi abbiamo riportato ieri, a far parlare oggi sono le repliche social di Giulia De Lellis alle critiche mosse nei suoi confronti dalle due concorrenti del GF Vip e soprattutto le dure parole rivolte da Alex Nuccetelli, padre di Asia, all’amica Ilary Blasi, conduttrice del programma.

Dopo l’esplosiva serata di lunedì sera che ha visto coinvolti in un duro scambio di battute dapprima la De Lellis e la Mosetti, e poi la terribile coppia di mamma e figlia e il “povero” Damante, la lite è proseguita al di fuori delle mura della Casa con la De Lellis che via social ha rimandato al mittente le accuse di ineducazione rivoltegli dalla Mosetti, affermando che a differenza loro lei non aveva offeso nessuno e che le loro parole le sarebbero scivolate addosso come il vento. In riferimento al presunto tentativo di zittire la Mosetti, Giulia ha invece dichiarato che non si sarebbe mai permessa un tale gesto nei confronti di una donna più adulta e che lo avrebbe fatto solo per indurla ad osservare le regole del freeze.

GOSSIP, tra De Lellis e Mosetti è continua polemica. Il caso si allarga dal padre alla Blasi

Temporaneamente chiusa la parentesi femminile, a tenere banco oggi sono le dichiarazioni del padre di Asia, Alex Nuccetelli, il quale dopo aver preso le difese della figlia avrebbe rivolto parole amare alla conduttrice del programma, rea di non aver preso le difese di Asia durante la trasmissione: “Mi meraviglio di Ilary Blasi, del fatto che non l’abbia difesa. La conosco da sempre. Sono stato io a presentarle Francesco Totti. Se avesse detto che ad Asia non piace Andrea, il programma non ne avrebbe risentito.” Difficile prevedere cosa accadrà, adesso, l’unica certezza è che la polemica non si fermerà qui. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]