P9 e P9 Plus di Huawei senza segreti: gli smartphone a prova di reportage

06 aprile 2016 ore 16:55, Americo Mascarucci
L'azienda cinese Huawei ha annunciato i nuovi P9 e P9 Plus che arrivano con un reparto fotografico gestito da lenti e software targati Leica. 
Il noto brand specializzato nel settore della fotografia ha sviluppato il sistema di lenti dei due sensori da 12 MegaPixel, uno di tipo RGB e l'altro monocromatico, che lavorano assieme per combinare immagini sempre chiare e con il miglior bilanciamento.
I nuovi terminali di Huawei hanno lo scopo principale di dimostrare la progettazione di ingegneria della società creando qualcosa di unico e di grande impatto nel settore dei camera-phone.
I nuovi gioielli made in China sono stati presentati questa mattina a Londra nell'ambito di un’apposita manifestazione rovinata soltanto dalla pioggia battente. 

Quali caratteristiche?
P9 e P9 Plus di Huawei senza segreti: gli smartphone a prova di reportage
I due modelli divergono soltanto per ciò che riguarda la memoria: una con 3 GB di RAM e 32 GB di archiviazione interna e l'altra con 4 GB di RAM e 64 GB di storage. Per quanto riguarda il Huawei P9 Plus, c'è un pannello Super AMOLED da 5.5 pollici con risoluzione sempre Full HD, una singola opzione da 4 GB + 64 GB e una batteria da 3400 mAh. Parlando delle dimensioni, il Huawei P9 misura 145 x 70.9 x 6.95 mm e pesa 144 g mentre la versione Plus misura 152.3 x 75.3 x 6.98 mm e ha un peso di 162 g. 
La fotocamera frontale è invece da 8 megapixel.
Per dimostrare la potenza della nuova fotocamera è intervenuto David Guttenfelder, fotografo del National Geographic. Quest'ultimo ha realizzato un servizio in Messico utilizzando un P9 al posto della macchina fotografica. "Vogliamo dare ai nostri clienti l'opportunità di sperimentare l'arte fotografica", ha sottolineato il vicepresidente di Huawei, Changzhu Li.
I due smartphone hanno un unico scomparto per Sim card e scheda Sd. Montano un'antenna particolarmente potente in grado di mantenere più stabile il segnale di ricezione.
Importante anche il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, situato sul retro del dispositivo, ha 4 livelli di sicurezza. Si tratterebbe del sistema a impronte digitali più sicuro in assoluto.
Altra novità sostanziale la TalkBand B3 con un design nuovo, una migliore qualità dell'audio ed una più precisa rilevazione e gestione dei dati riguardanti l'attività fisica. La TakBand B3 sarà disponibile in tre modelli e in altrettante colorazioni.

Prezzi in commercio
Huawei spedirà il nuovo duo di smartphone a partire dal 16 aprile ad un prezzo di € 599 e € 649 per le versioni da 3 GB e 4 GB del P9, rispettivamente, e € 749 per il P9 Plus. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]