Weekend 6-7 giugno a Milano e dintorni, sagre ed eventi da visitare

06 giugno 2015, Micaela Del Monte
Weekend 6-7 giugno a Milano e dintorni, sagre ed eventi da visitare
Se non sapete cosa fare questo weekend e vi trovate nei dintorni di Milano ecco una lista di eventi, sagre e incontri che possono fare al caso vostro.

Per cominciare ci sono da segnalare, come ogni primo weekend del mese, i musei civici gratis e anche questa settimana a Milano saranno tanti i luoghi di cultura da poter visitare senza pagare il biglietto: Cenacolo Vinciano, Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, Galleria d'Arte Moderna, Casa museo Boschi Di Stefano, Museo Studio Francesco Messina, Museo Archeologico, Museo Civico di Storia Naturale, Acquario Civico di Milano, Castello Sforzesco, Gallerie d'Italia e il Museo Diocesano.

Sabato 6 e domenica 7 giugno alla Triennale di Milano si svolgerà la prima edizione di 'Milano Food e Wellness', la manifestazione dedicata alla sana alimentazione e all’attività fisica strutturata in una serie di incontri, workshop e show cooking per imparare a prendersi cura di sé e della propria salute. L’evento sarà aperto al pubblico e avrà ingresso gratuito. Alcune attività in programma, come laboratori e corsi pratici, sono a numero chiuso e richiedono la registrazione online.

Sempre a Milano domenica 7 giugno torna l’appuntamento con Scambiolibro, l’incontro mensile di Piazza Portello dedicato a tutti i bambini: un’iniziativa divertente e formativa per incoraggiare i più piccoli a coltivare l’amore per i libri e il piacere della lettura. Dalle ore 10.00 alle ore 18.30, ogni bambino potrà portare un libro da condividere e “scambiare” con altri a propria scelta, per appropriarsi delle esperienze di migliaia di personaggi immaginari e farne tesoro nel mondo reale. Nel pomeriggio, alle 16, i piccoli ospiti saranno coinvolti nello spettacolo teatrale “Un chilo di libri per un panino” incentrato sul valore ludico della lettura: un appuntamento di divertente comicità con alcuni momenti di teatro di figura, giocoleria e magia. In linea con l’iniziativa di Scambiolibro, lo spettacolo suggerisce ai piccoli ospiti quanto sia gustoso leggere e quante emozioni possono derivare dalla lettura di un buon libro.

A Lainate (MI), dal 5 al 7 giugno, si terrà invece la Festa del Pescatore, la storica sagra culinaria arrivata alla sua 29° edizione dove sarà possibile gustare un ricco menu con specialità a base di pesce alla griglia, fritto e al forno, cucinate dalle sapienti mani dei pescatori con tanta musica dal vivo e un ricco menù. Il tutto nel parco della villa Visconti Borromeo litta conosciuta come Villa Litta e famosa per il suo ninfeo, è una villa storica risalente al XVI secolo. Per i più piccini ci sono i giochi gonfiabili. 

Da venerdì 24 aprile a domenica 26 luglio, nel parco della Reggia di Monza, in occasione dell'EXPO sarà possibile assistere a GNAM!, un viaggio per adulti e piccini, all'interno del mondo dell'alimentazione; dalla storia degli alimenti, agli aspetti più scientifici legati al cibo e alla sua conservazione, e tante altre curiosità sull’alimentazione, il tutto attraverso un percorso espositivo e creativo in otto sale di Villa Mirabello. 

È iniziata invece venerdì 29 maggio la 14esima edizione della "Festa dei Sapori" a Nibionno, organizzata dal Gruppo Nibionno in Festa con il patrocinio del Comune di Nibionno. La tradizionale kermesse, all'insegna dei piatti tipici della cucina brianzola e non solo, andrà in scena come di consueto presso il pala tenda allestito nel campo di calcio dell'oratorio di Tabiago. Tanti gli eventi che si susseguiranno da venerdì 29 maggio a domenica 7 giugno. Torna, oltre al tradizionale torneo di calcetto, anche la gara di bocce "Lui & Lei" insieme al torneo di calcio per i bambini. In programma anche numerose serate danzanti. 

Saranno invece aperte fino al 19 luglio le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia presentano “Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Da Degas a Picasso”. La mostra è ideata, prodotta, organizzata da ViDi in collaborazione con il Comune di Pavia e la Johannesburg Art Gallery e realizzata con la consulenza scientifica di Simona Bartolena. Aperta al pubblico nel 1910, la Johannesburg Art Gallery vanta una collezione di altissima qualità dal punto di vista del patrimonio artistico. Le sale delle Scuderie di Pavia avranno il privilegio di ospitare un nucleo importante di capolavori provenienti da uno dei più significativi musei d’arte del continente africano, offrendo al pubblico un’occasione unica per scoprire e conoscere da vicino una raccolta di opere difficilmente visibile in altre sedi. L’esposizione presenta oltre sessanta opere, tra olii, acquerelli e grafiche, che portano le firme di alcuni dei principali protagonisti della scena artistica internazionale del XIX e del XX secolo: da Edgar Degas a Dante Gabriel Rossetti, da Jean Baptiste Corot a Alma Tadema, da Vincent Van Gogh a Paul Gauguin, da Antonio Mancini a Paul Signac, da Pablo Picasso a Francis Bacon, da Roy Lichtenstein a Andy Warhol e molti altri.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]