Grecia: chi è il nuovo ministro Tsakalotos, l’anti-Varoufakis

06 luglio 2015, intelligo
Grecia: chi è il nuovo ministro Tsakalotos, l’anti-Varoufakis
Finisce l’era Varoufakis, comincia quella di Euclide Tsakalotos, da oggi ministro delle finanze del governo Tsipras. Aveva già preso il posto di Varoufakis come capo negoziatore con le “istituzioni” creditrici lo scorso aprile. Ma chi è il successore del contestato (da Bruxelles) ministro-motociclista?

Tsakalotos vanta un PhD a Oxford nel 1989, dove si era anche laureato in politica, filosofia ed economia, un master all'università del Sussex, si presenta, e viene descritto, come l’anti-Varoufakis, per lo stile riservato, la trasgressione nel vestiario che non va oltre una sciarpa gialla e nera e il velluto d'ordinanza, i toni moderati al punto da esibire un lieve accento britannico, anche quando parla la sua lingua madre. 

Tsakalotos, che ha un profilo più autorevole rispetto a Varoufakis anche dal punto di vista esclusivamente accademico, viene considerato l'autore delle politiche economiche del partito in cui milita da una decina d'anni. Le idee che difende tuttavia non sono molto diverse da quelle del suo predecessore. Autore o coautore di sei diversi saggi, fra cui l'ultimo in ordine di tempo in cui attribuisce la crisi del suo paese non tanto a una crisi economica quanto a una “crisi di democrazia” dell'eurozona in cui vuole che Atene rimanga.

Tsakalotos è nato a Rotterdam, cresciuto in Gran Bretagna, dove ha frequentato l'esclusiva St Paul school di Londra. E’ tornato in Grecia con la moglie inglese solo nei primi anni Novanta. Il nuovo ministro delle Finanze ha 55 anni e ha ricoperto incarichi alle università del Kent e ad Atene. E’ deputato di Syriza do 2012. Domani sarà lui ad accompagnare Tsipras dalla Merke che da Atene attende “nuove proposte”.

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]