Il “nuovo Senato” si arena al Senato…

06 maggio 2014 ore 15:27, intelligo
Il “nuovo Senato” si arena al Senato…
Nulla di fatto al termine della riunione della commissione Affari Costituzionali. Aggiornamento a tarda sera. Manca ancora un testo base e stamani non è stata trovata la ‘quadra’ tra le posizioni delle forze politiche.
Intanto, si cercherà di elaborare un odg comune tra maggioranza e opposizione con all’interno le ipotesi di modifica condivise. Lo ha spiegato la capogruppo Pd al Senato, Anna Finocchiaro che se l’è presa con il collega della Lega Roberto Calderoli (relatore come lei del testo) che si è spinto avanti proponendo un ordine del giorno che prevede anche la riduzione del numero dei deputati. La Finocchiaro ha lamentato di non essere stata informata, al punto che ha parlato di “sgarbo istituzionale”. Il ministro per le Riforme Boschi ha spiegato che i due relatori hanno tutto il pomeriggio per trovare la sintesi su un testo condiviso da proprre “come testo base in commissione; poi secondo la tempistica data dalla presidente della commissione, il testo base dovrebbe essere adottato questa sera”. Secondo gli spifferi di Intelligonews, il governo potrebbe accettare modifiche al testo varato dal Consiglio dei ministri ma senza stravolgere l’impianto del provvedimento. Insomma, schermaglie a parte, tutto in freezer. Almeno fino a stasera…  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]