Matteo (Salvini) flirta con Berlusconi ma a patto di...

06 novembre 2014 ore 17:04, intelligo
Matteo (Salvini) flirta con Berlusconi ma a patto di...
Salvini non ha dubbi: “Voto in primavera”. 
Lo profetizza dalle onde radiofoniche di Radio 24 e su Facebook si rivolge direttamente a Berlusconi: “Caro Silvio, scordiamoci il passato e prepariamoci al voto in primavera, con delle primarie di centrodestra ma prima ancora con un programma condiviso”. Già le primarie, quelle che Berlusconi ha confermato che non vuole nell’ultima riunione del parlamentino imbracciando un duro botta e risposta col malpancista Fitto che rivendicava proprio la necessità delle primarie. Ora lo rilancia il leader della Lega convinto che il voto anticipato sia la conseguenza dell’azione di Renzi che “condannato da tutti i dati economici, farà saltare il tavolo”. Su Facebook replica all'intervista di Berlusconi deciso a non mollare la leadership del centrodestra che, invece, Salvini si vuole prendere: “Caro Silvio, il problema non sono io, o la Lega, ma la sinistra delle tasse, dell'euro e degli immigrati. Guardiamo al futuro, non al passato. Le polemiche non servono a niente”. Poi torna sulle primarie: “Assolutamente utile farle per scegliere il prossimo candidato premier. Basta che ci sia prima un programma comune”. E aggiungo: “Con Berlusconi spero non sia finita, se, però, tutti guardiamo avanti. Non mi piace la nostalgia, il ripensare a formule vecchie”. Si attende la controreplica da Arcore.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]