Mafia Capitale, semi-brutta notizia per l'ex sindaco Alemanno: Procura chiede il processo ma...

06 novembre 2015 ore 14:04, intelligo
Mafia Capitale, semi-brutta notizia per l'ex sindaco Alemanno: Procura chiede il processo ma...
Alla fine la procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio dell'ex sindaco Gianni Alemanno. Si parla dell'inchiesta su Mafia Capitale e all'ex sindaco, esponente di spicco della destra, vengono contestate le accuse di corruzione e illecito finanziamento. 

Proprio per questo Alemanno sottolinea in una nota che commenta l'ultima notizia: "Nella richiesta di rinvio a giudizio bisogna cogliere la notizia più importante e cioè che ogni accusa e ogni aggravante connessa all'associazione mafiosa nei miei confronti è completamente caduta". 

Il gup Nicola Di Grazia si pronuncerà sulla richiesta dei pm di piazzale Clodio l'11 dicembre prossimo. 

Si parla, in specifico, come riporta il Sole 24 ore, di accertare la storia di 125mila euro veicolati attraverso la sua fondazione Nuova Italia. L'accusa li ritiene legati a Salvatore Buzzi in un periodo che va dal 2012-2014. Un cerchio che si sarebbe chiuso attraverso l'ex ad di Ama Franco Panzironi, con tanto di 75mila euro presentati come finanziamento per cene elettorali. 

La nota dell'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno si conclude con una speranza: "Dopo un anno di massacro mediatico nei miei confronti, questa notizia venga data dai media con tutta la rilevanza che merita e che fino ad ora non è stata garantita. Davanti al Gup o, se sarà necessario davanti al Giudice ordinario, dimostrerò tutta la mia totale estraneità alle residue accuse che mi vengono mosse», ha conclus Alemanno".


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]