Allarme ISS sui vaccini, Società Italiana di Pediatria: "Tornano malattie debellate"

06 ottobre 2015, intelligo
Allarme ISS sui vaccini, Società Italiana di Pediatria: 'Tornano malattie debellate'
Il calo delle vaccinazioni è una realtà e in qualche modo pare dovuto a una minore “fiducia” degli utenti rispetto all’efficacia dei vaccini e in particolare del livello di sicurezza. Il dato certo, avevamo detto, è l’allarme che arriva dai medici. 

Ora anche la Società Italiana di Pediatria si associa all’allarme lanciato dal Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Walter Ricciardi in merito al drammatico calo delle vaccinazioni in Italia, sia obbligatorie sia raccomandate. 
Lo si apprende da una nota pubblicata sul sito ufficiale della SIP. “Torniamo nuovamente a esprimere la preoccupazione di tutti i pediatri italiani per questo pericoloso fenomeno e per i danni che sta provocando sulla salute dei bambini” dichiara il Presidente SIP Giovanni Corsello.

“Stiamo assistendo al ritorno di malattie che credevamo debellate. Un esempio tra tutti è la morte di bambini per pertosse, malattia che sta avendo una recrudescenza nei bambini nei primi mesi di vita, proprio per il calo della copertura vaccinale”. Per contribuire a contrastare questo fenomeno la Società Italiana di Pediatria ha deciso di dedicare gli Stati Generali della Pediatria, che si terranno il 19 novembre in occasione della giornata mondiale del bambino e dell’adolescente, proprio al tema delle vaccinazioni, con iniziative di comunicazione rivolte agli studenti e finalizzate a promuovere un messaggio positivo sui vaccini tra le giovani generazioni.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]