Non impazzite più con il wireless: Google WiFi fa tutto da solo - VIDEO

06 ottobre 2016 ore 9:15, Adriano Scianca
Google pensa proprio a tutto: oltre ai cellulari e all'assistente digitale per la casa, Big G ha anche messo in vendita un router che semplifica di molto la connessione alla rete wireless. È Google WiFi. Il design è quello minimalista di Home: forma cilindrica, colore bianco. Il router regola da solo le frequenze di funzionamento delle proprie antenne per evitare interferenze e mantenere elevata la velocità di connessione dei dispositivi collegati. L'utente deve fare poco o nulla, se non usare una semplice app per smartphone. 

Non impazzite più con il wireless: Google WiFi fa tutto da solo - VIDEO
Risolto poi il problema della copertura di spazi ampi: tra l’apparecchio e i dispositivi connessi ci possono essere muri e fonti di interferenze, così da creare punti ciechi o dove la rete risulta poco stabile. Big G offre allora diversi punti d’accesso da posizionare in modo da coprire l’intera superficie domestica, in maniera ottimale e gestendo in modo razionale la banda disponibile. La struttura modulare del gadget permette infatti a Google Wi-Fi di connettersi ad altre due unità secondarie per coprire aree più vaste, una funzione comoda per chi vive in appartamenti spaziosi, che permette di passare da una stanza all’altra senza che la connessione singhiozzi. 

Il raggio di copertura di una singola unità dovrebbe essere sufficiente a coprire appartamenti 140 metri quadri, mentre il pacchetto da tre dovrebbe arrivare ad aree da 400; le connessioni sono protette tramite WPA2-PSK, ma per chi ha bisogno di un collegamento cablato il router dispone anche di due uscite ethernet per modulo. Google Wi-Fi arriverà negli Stati Uniti a dicembre, al prezzo di 199 dollari per e di 499 per il gruppo da tre, non ci sono ancora informazioni sul suo arrivo in Italia.



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]