Il Ponte sullo Stretto in Procura: M5S complottista su Renzi e Impregilo

06 ottobre 2016 ore 11:55, Americo Mascarucci
"Le dichiarazioni di Renzi in merito alla riapertura dell’eterno cantiere del ponte sulla stretto di Messina ha avuto come diretta e sola conseguenza un forte aumento percentuale, il giorno successivo, delle azioni della Salini Impregilo. Crediamo sia doveroso che si accenda un faro per verificare se ci sia stata una manipolazione del mercato"
Il Movimento 5Stelle presenta una denuncia in Procura a Roma redatta dal deputato Andrea Coletti e dalla capogruppo alla Camera Giulia Grillo. 
"E' interessante notare come nei giorni successivi, Salini abbia manifestato l’intenzione di abbandonare l’Italia in caso di vittoria del No al referendum costituzionale" attacca ancora il M5S. 
Il Ponte sullo Stretto sembra dunque diventata una nuova spina nel fianco di Matteo Renzi, dopo le dichiarazioni rilasciate a Como, nel corso dell'assemblea che celebra i 110 anni del gruppo Salini-Impregilo.
"Continuare le grandi opere tra cui la Napoli-Palermo, con il Ponte sullo Stretto - ha detto Renzi - credo sia un'operazione utile, crei posti di lavoro e ci metta nelle condizioni di togliere l'isolamento della Calabria e avere la Sicilia più vicina. Se siete nella condizione di sbloccare le carte e di sistemare quello che è fermo da 10 anni - ha detto rivolgendosi a Pietro Salini, numero uno del gruppo - noi ci siamo".

Il Ponte sullo Stretto in Procura: M5S complottista su Renzi e Impregilo
E Salini ovviamente ha raccolto la sfida dicendosi pronto "a ripartire anche domani", e assicurando che "lo completeremmo in sei anni. L'opera è già in concessione e creerebbe 100 mila posti di lavoro al Sud. Dobbiamo preoccuparci essenzialmente di rendere l'opera il meno impattante possibile sui conti dello Stato, se creiamo le condizioni perché si possa investire nel nostro Paese, il ponte lo possiamo costruire con i soldi degli altri".
Una sfida anche per il premier Matteo Renzi che ha anche confermato l'apertura della Salerno-Reggio Calabria per il mese di dicembre. 
"Noi siamo pronti", ha detto citando anche la Variante di Valico ed il Terzo valico tra Liguria e Piemonte.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]